Utente 343XXX
SALVE GENTILISSIMI DOTTORI VI ESPONGO IL MIO PROBLEMA..... CIRCA DUE ANNI E MEZZO ESATTAMENTE AD AGOSTO 2015 SONO STATO OPERATO DI EMICOLECTOMIA DESTRA PER ADENOCARCINOMA DEL COLON ASCENDENTE: L'ISTOLOGICO RIPORTA : ADENOCARCINOMA SCARSAMENTE DIFFERENZIATO G3 PT3 N0 MX.......ULTIMO CONTROLLO COLONOSCOPIA ESEGUITA A MAGGIO 2017 CHE EVIDENZIA SOLO COLITE CRONICA ASPECIFICA......VENGO AL PROBLEMA.....SPESSO DOPO OGNI PASTO OSSIA DOPO PRANZO E CENA DEVO CORRERE IN BAGNO CON SCARICA DI FECI MOLLI E MUCO...... PROVATO DIVERSI ANTIBIOTICI SU CONSIGLIO DEL GASTROENTEROLOGO TRA CUI RIFACOL... HUMATIN..... LEVOVANOX...... MA SENZA RISULTATO......DA COSA PUÒ DIPENDERE E SE POSSIBILE QUALCHE UTILE CONSIGLIO. GRAZIE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Dipende dal fatto che lei ha "meno" colon del normale e dalla "colite" aspecifica.
Deve solo fare una terapia mirata anche se i disturbi non scompariranno del tutto a causa dell'intestino in parte mancante.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 343XXX

Iscritto dal 2014
GENTILISSIMO DOTT. BACOSI INNANZITUTTO LA RINGRAZIO DI CUORE PER IL SUO INTERVENTO...... POI SE PUÒ CONSIGLIARMI IN MERITO AD UNA TERAPIA MIRATA.....OPPURE METTERMI SU UNA BUONA STRADA........IL MEDICO DI BASE MI HA CONSIGLIATO DI ASSUMERE BUTYROSE COMPRESSE DUE AL DÌ.....HO VISTO CHE È UN INTEGRATORE......SONO UN PO' SCETTICO CHE POSSA ESSERE DI AIUTO PER IL MIO PROBLEMA....... UNA DOMANDA L'ADENOCARCINOMA DEL COLON ASCENDENTE POTREBBE RECIDIVARE NEL COLON? QUANTO TEMPO DEVE PASSARE PER ESSERE PIÙ TRANQUILLI AI FINI DELLE RECIDIVE? ATTUALMENTE SONO PASSATI DUE ANNI E MEZZO CIRCA........ GRAZIE ANCORA