Utente 444XXX
Buongiorno,

Innanzitutto grazie a tutti voi per la disponibilità a chiarire dubbi che, molte volte, ci struggono.

Sono diventato papà da una settimana appena, di una bimba di 3.700g alla nascita, parto naturale a termine.

Il giorno successivo alla dimissione, cambiando la bimba, ci siamo accorti di una strana protuberanza sulla spalla, parallela al collo.
Preoccupati, ci siamo subito recati al PS Neonatale ove vari neonatologi hanno visto la bimba, negandoci una diagnosi.
Infatti, hanno richiesto ecografia e RX spalla, da cui è emerso che la protuberanza è di fatti osso, e che sussiste un asimmetria scapolare e clavicolare sx vs dx.
Ci hanno indirizzato da un altro specialista, che vedremmo solo tra una settimana.

Siamo preoccupati, e vorremmo sapere se, secondo la vs esperienza, questo "danno" possa essere causato da un trauma durante il parto o sia di natura esclusivamente congenita.
Inoltre, vorrei sapere se esistono altre patologie, oltre la deformità di Sprengel, che possano essere ricondotte ai sintomi indicati.

Infatti, durante il parto, abbiamo constatato che la tirocinante ha effettuato delle manovre errate successivamente all'espulsione della testa, per far uscire la restante parte del corpo. Ci siamo accorti di ciò in quanto l'ostretrica cche affiancava la tirocinante ha "rimproverato" la tirocinante per delle manovre scorrette effettuate.

Grazie per il vs supporto
[#1] dopo  
Dr. Claudio Olivieri
36% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
Salve,
ovviamente la sindrome di Sprengel o scapola alta congenita consiste in una malformazione del cingolo scapolare che porta ad un'anomala posizione della scapola. Ovviamente, in considerazione di questa protuberanza, la bambina necessita di una visita specialistica e di ulteriori accertamenti per valutare le caratteristiche di questa tumefazione per poter arrivare ad una corretta diagnosi.
Cordiali saluti.