Utente 449XXX
Salve.
Il 21/11/2017 mi sono sottoposta all’intervento di asportazione della ghiandola di Bartolini dx. L’operazione è durata più del dovuto dal momento che la ciste era grande quanto un pollice (così mi è stato detto). Il giorno dopo l’operazione sono tornata a casa, già riuscivo a camminare e a stare seduta con l’ausilio della ciambella. A oggi sono passati 18 giorni e i punti sono ancora lì. Al controllo me ne hanno tolti qualcuno ed erano quelli più esterni. Guardandomi allo specchio vedo che rimane un punto vicino all’orifizio vaginale è uno vicino al piccolo labbro.
Non mi danno fastidio o dolore, è giusto per sapere quanto ancora devo aspettare perché comunque la sensazione sgradevole c’è.
Un’ultima cosa, ho notato parecchie perdite, prima marroncine e maleodoranti, ho fatto un cura con degli ovuli e l’odore è migliorato. Ora le perdite sono trasparenti e gelatinose e non so se siano causate dall’intervento o da qualcos’altro.

Vi ringrazio anticipatamente!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile signora,
come lei sa stiamo utilizzando uno strumento estremamente potente ma altrettanto "superficiale", mi riferisco ad internet.
spero che le sue domande siano state poste anche ai chirurghi che hanno eseguito l'intervento.
probabilmente le sarà stato consigliato di ritornare al controllo.
non so quali siano state le indicazioni nell'immediato postoperatorio.
a 18 gg dall'intervento può certamente utilizzare anche lavande vaginali stando accorta durante l'introduzione dei sistemi.
cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2017
Grazie innanzitutto per la sua risposta. La terapia, ovviamente, mi è stata prescritta al momento della dimissione, ovvero: 1 cp zitromicina per 3 giorni, 1 ovuli la sera finderm forte per 10 gg e lo spray cicatridina sempre per 10 gg. Ora questa cura l’ho terminata. Ho fatto il controllo dal ginecologo una settimana fa che mi ha tolto i due punti più esterni che ormai erano praticamente solo appoggiati, gli altri invece non li ha toccati perché erano ancora ben attaccati. Mi è stato detto sia dal ginecologo che dal chirurgo che i punti devono cadere da soli è che l’importante è mantenere la zona pulita e disinfettata. Però io mi preoccupo del fatto che questi due punti (sembrano dei fili di cotone blu) non cadono. Il ginecologo una settimana fa mi ha detto che sarebbero caduti da lì a pochi giorni. È normale che i punti durino così tanto? Ho sentito che se i punti non cadono possono provocare infezioni e andrann tolti manualmente. È corretto?

Grazie mille.