Utente 473XXX
Salve, dallo scorso anno il mio ragazzo di anni 22 soffre di insufficienza aortica con valvola bicuspide moderata /severa da tenere sotto controllo ogni 6 mesi per un eventuale sostituzione della valvola . Lui non ha mai accusato dei sintomi... fin quando è da circa due mesetti che ha quotidianamente dolori al petto talvolta anche abbastanza forti.. da premettere che non fa attività fisica.. e non fa sforzi eccessivi.. dall'ultima visita avvenuta a fine settembre al Monzino di Milano ci hanno detto di rivederci fra sei mesi per decidere se fare o meno l'operazione. Solo che quella volta ancora non aveva nessun sintomo... adesso invece siamo molto più spaventati.. viviamo quotidianamente con la paura e domandandoci se questo dolore al petto possa essere legato al problema e cosa dovremmo fare eventualmente.. dovremmo rifare la visita adesso? Vi ringrazio anticipatamente.. Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
16% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Il dolore al petto non può avere molto a che fare con l'insufficienza valvoalre aortica o con qualche problema cardiaco, finora non valutato.

Aspettate il prossimo controllo ecocardiografico.

In bocca al lupo.