Utente 911XXX
Salve gentilissimi Dottori,

dunque vi espongo il mio problema! Sono stato sotto cura antibiotica per un'infezione alle vie urinarie, primo cliclo Ciproxin 1000, sencondo ciclo tavanic 500, terzo ciclo Zitromax 500 (mi hanno trovato positivo alla clamidia) Durante l'ultimo ciclo ho assunto anche Flagyl per 5 giorni! Ora sto usando una shiuma detergente Peroxen visto che è sia anti batterica che antimicotica! Dopo tutto questo calvario ho riscontrato che il glande è un pò anemico (di colore biancastro) e che è anche raggrinzito!E' possibile che sia candida? io non ho rossori di alcun tipo solo pruriti sporadici che non di localizzano però sul glande, ma all'attaccatura del pene!
Posso stare tranquillo? avete consigli?

grazie a tutti

volevo aggiungere che non sono circonciso!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
nel confermare che il "pallore anemico" ,il pruritoed il raggrinzimento non suggeriscono candida, ma piuttosto fatti dermatitici, le ricordo che il colore roseo delle mucose, prive ovviamente dello strato corneo tipico della cute, dipende molto dal trasparire del sangue attraverso i vasi sottostanti.
Capirà che il pallore non è quindi dovuto alla candida albicans, nonostante il nome evocativo.
Si determini comunque col Dermatologo.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 911XXX

Iscritto dal 2008
gentilissimo dottore la ringrazio della risposta! provvederò ad andare a visita da un dermatologo!
[#3] dopo  
Utente 911XXX

Iscritto dal 2008
risalve a tutti! sembra impossibile trovare un dermatolo durante le vacanze!
e visto che ho altro da dirvi, chiedo ancora il vostro aiuto!

sto notando oltre all'avvizzimento ed al biancore del glande, che spesso ho difficoltà a far scendere il prepuzio, non perchè sia stretto, ma piuttosto perchè la pelle del prepuzio si appiccica al glande! La cosa che ogni tanto noto è che la pelle del glande sembra squamarsi, ma in realtà non lo fa! la cosa non mi da molto fastidio, anche perchè non ho problemi nè durante la masturbazione nè durante i rapporti! Potebbe essere la schuima Peroxen il motivo? il freddo? o potrebbe essere un principio di balanopostite?

vi sarei grato di una risposta!!!
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
necessita la visita.
Quello che dice è sicuramente compatibile con una balanopostite (che è l'analogo di dermatite, mucosite ,etc;dipende dalla localizzazione).
Solo lo specialista tramite la peniscopia potrà essere più preciso
Cordailità