Utente 941XXX
Salve,
Prima di chiedere direttamente un consulto ho letto tutte le discussioni presenti sull'argomento ma anche se ho trovato analogie in alcune richieste, volevo porre in maniera più diretta il mio problema.

_Circa 3 o 4 anni fa mi accorsi che sotto il glande dalla parte sinistra mi era comparso un puntino rosso: in quei giorni ricordo che praticavo masturbazioni molto intense e forse stringevo un pò troppo il pene.

Lì per lì non diedi troppo peso e pensai che se avessi allentato un pò la presa il puntino sarebbe scomparso...Purtoppo non fù così perchè nel tempo quello che prima era solo un puntino si presenta oggi come dei piccoli grumi di sangue a rilievo(è evidente che sono dei capillari dilatati).

Il problema è puramente estetico, poichè non ho mai avuto alcun dolore o fastidio di alcun genere.
Naturalmente più passa il tempo e più ho erezioni, masturbazioni, rapporti, noto che anche se molto lentamente, i piccoli capillari aumentano di volume.

Cosa posso fare per arrestare e per eliminare il problema?
E' utile cercare di non avere erezioni per un pò?
Esistono farmaci o pomate che possono riassorbire i capillari?

Per ora grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non e' possibile limitare le erezioni ,sia spontanee che provocate.Se il problema e' estetico ,consulti un angiologo o un dermatologo che Le risolveranno il problema.Cordialita'

[#2] dopo  
Utente 941XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottore,
In settimana mi farò preparare una richiesta dal medico curante per una visita specialistica...
ma secondo il suo parere quale dei due specialisti potrei consultare per andare sul sicuro?

Lei mi saprebbe dire anche se in maniera approssimativa...quali potrebbero essere i possibili rimedi?...sà sono un pò "codardo" riguardo ai medici, anche se vi ammiro molto, e vorrei sapere se mi devo aspettare una rimozione tramite laser o di applicazioni con pomate o se mi devo attendere il peggio e quindi una vera e propria operazione chirurgica(anche se mi sembrerebbe esagerato)...
Mi perdoni ma sono molto apprensivo in questo momento.
Grazie