Utente 941XXX
Buongiorno ho 53 anni, non fumatore, altezza 1,70 peso 70 kg. attività sportiva 1-2 volte alla sett. Questa mattina mi sono svegliato con un dolore piuttosto forte, tra lo sterno e la mammella sin. Il dolore se inspiro si acutizza, tanto da smorzare il respiro. Aumenta anche con il movimento e anche se tocco la zona interessata. Sono indeciso se andare a farmi vedere. In quanto i sintomi sembrano più da dolore intercostale che cardiaci. Mi consigliate di andare ugualmente al Pronto Soccorso. Il dolore è piuttosto intenso.

Grazie per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in effetti il dolore di natura osteomuscolare si riacerba proprio al tatto, è comunque utile la visita medica, onde eliminare altre ipotesi anche se rare come pleurite e pericardite.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 941XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dr Martino. Il dolore si è mantenuto piuttosto acuto, fino a notte. Al risveglio questa mattina andava meglio e cosi anche ora che è sera. Quindi netto miglioramento, (Sperem). Mi chiedo da cosa possa essere dipeso.