Utente 678XXX
buongiorno,
nel mese di maggio sono stata operata per rimuovere una cisti piloneale (credo si dica così) sacro coggigea, ma a quanto pare l'operazione non è stata efficace perchè la ciste è tornata. Preciso che dopo l'operazione sono dovuta andare in poliambulatorio 3 volte alla settimna per 2 mesi perchè la ferita prima aveva avuto un'infezione e poi stentava a chiudersi. I mesi di agosto, settembre, ottobre e novembre sono andati bene perchè tutto sembrava sparito, mentre da inizio dicembre la ciste è ritornata. Inizialmente la parte interessata si è gonfiata moltissimo(più grande di una castagna per intenderci) e mi faceva molto male, poi si sono aperti due punti in cui tutt'ora continua a fuoriuscire sangue e puss (sono ormai passati 20 giorni) e sono costretta a cambiare il cerotto almeno 2 volte al giorno. Cosa devo fare? almeno per fermare la fuoriuscita continua di queste sostanze che sembra non volere finire da 20 giorni? Mi sono rivolta ad un altro chirurgo che mi ha detto che devo essere rioperata...ma mi chiedo, se c'è sempre un'altissima percentuale che questa ciste si riformi, perchè devo operarmi ancora? spero che voi mi possiate aiutare con qualche consiglio. grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sostanzialmente perchè non ci sono altre terapie piu' efficaci. La recidiva in questa patologia è possibile.Auguri!
[#2] dopo  
Utente 678XXX

Iscritto dal 2008
Purtroppo questo lo immaginavo, ma vorrei capire come poter fare adesso poichè sono 20 giorni quasi che dalla ciste continua ad uscire molto materiale (sangue e puss). Io sto medicando con betadine e garze, ma non capisco perchè non si interrompe questa continua fuoriuscita. che posso fare?
Grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
purtroppo le recidive della cisti sacro-coccigea (detta anche cisti pilonidale) sono sempre possibili. Nonostante la perizia del Chirurgo, e nonostante tutte le sofferenze che sicuramente lei ha patito per l'intervento e nel post-operatorio, a volte la sintomatologia si ripresenta tal quale...
Non credo che ci siano alternative al nuovo intervento, soprattutto perche' lei mi dice che si e' di recente sottoposta a Visita Specialistica e questo e' quanto il Collega le ha consigliato. Speriamo vivamente piuttosto che questa volta sia l'ultima...
Bisogna avere pazienza. Per consolarla posso dirle che probabilmente effettuare l'intervento in questa stagione le riservera' un post-operatorio certamente migliore che non quando e' stata operata in estate: il caldo e il sudore aumentano infatti le sofferenze per il paziente, mentre con le temperature attuali forse il tutto sara' un pochino piu' accettabile.
Se crede ci tenga aggiornati.
Cordiali saluti