Utente 130XXX
AGGIORNAMENTO messaggio precedente per esito SISH
Buongiorno
Dopo 8 anni il cancro si è ripresentato
Stessa mammella sx , ma tipologia diversa
Il primo di cui fui operata 8 anni fa era ormone dipendente, ora invece la situazione è molto più grave
Questo risultato istologico
Mastectomia sx comprendente una losanga cutanea di cm 4x1,5. In sezione, allunionedei quadranti esterni, si reperta una lesione nodulare, a bordi espansivi, di cui 1,3 di diametro.
Parenchima mammario perilesionale di aspetto addensato.
Si esegue prelievo di cono retroareolare e di cute sovralesionale.
A parte perviene linfonodo sentinella
Diagnosi
Carcinoma duttale infiltrante poco differenziato G3 sec Elston e Ellis
Margini chirurgici liberi da lesione
Cute e cono retroareolare libero da neoplasia
Linfonodo sentinella libero da neoplasia

Rec estrogenei:negativi
Rec progestinici:negativi
Ki67-Mib1 75% delle cellule neoplastiche
Her-2 (Pathway Ventana) score 2+ sec ASCO-CAP 2013
Effettuata metodica SISH per identificazione gene HER2 esito negativo
Stadio patologico: pT1c pN0 (sn) (mol)

Le mie domande:
1.Essendo un tumore aggresivo che si diffonde soprattutto per via ematica che linfatica, come faccio a capire da questo istologico che non c'è stata invasione ematica? perché non leggo niente in merito a parte il linfonodo
2. Mi è stata programmata chemio adiuvante EC 4 cicli seguita da Oaclitaxel x 12 sett. Poi se HER2 aggiungere TRastuzumab x 12 mesi. È corretta la terapia?
3. Mi hanno detto che non si tratta di recidiva, ma di un nuovo tumore. È corretto?
4. Ho fatto dopo il primo carcunoma nel 2009 anche test genetico e sono risultata negativa. Debbo ripeterlo visto che si tratta di un tumore diverso?
5.Faccio anche presente che seguo una alimentazione sana vegetariana senza zuccheri e utilizzando solo prodotti integrali, ma vedo che non è bastata a proteggermi, allora mi domando oramai il mio corpo ha subito qualche danno irreparabile per cui ciclicamente impazzisce?

Fiduciosa di una risposta urgente
Vi saluto cordialmente
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Occorre un volume e forse non basterebbe per correggere alcuni suoi pregiudizi su questa malattia derivati probabilmente da una esplorazione senza guida di informazioni sulla rete.
E purtroppo a causa della scarsa informazione che si riceve dai curanti oncologi in general.

Le suggerisco un differente approccio alla malattia, perché di cancro si guarisce, ma è più difficile guarire dalla seconda e più grave malattia che si accompagna ad esso : la paura del cancro !

Di questo ci occupiamo da anni nel mio blog RAGAZZE FUORI di SENO,

http://www.medicitalia.it/news/senologia/7376-blog-terapia-convegno-nazionale-ragazze-seno.html

in cui e' possibile correggere molti dei suoi pregiudizi su ereditarieta' ( e test genetici), prevenzione, e soprattutto PAURE e DARE SEMPRE SPERANZA

http://www.medicitalia.it/blog/oncologia-medica/4700-dare-speranza-fattori-predittivi-mera-informazione-condanna.html

Che il suo nuovo 'istotipo" sia piu' aggressivo del precedente
e' vero, ma non vuol dire affatto che abbia dato metastasi e cio' sara' confermato dagli esami di staging che senz'altro fara' a breve.

Per essere rassicurate non basta una risposta tecnbica da parte di uno specialista. E' piu' utile CON-dividere la propria esperienza con le compagne di avventura TRIPLI NEGATIVI che sono presenti nel blog da anni e sono TUTTE VIVE E VEGETE con fattori prognostici anche peggiori dei suoi
(Ki 67 > al 90 % ad esempio).

Se lo desidera (si presenti con un nome, anche fasullo) e dica pure che l'ho invitata io, cosi' puo' saltare tutti i preamboli ed entri nel nostro blog delle RAGAZZE FUORI DI SENO e Le prometto che non la lasceremo sola..
RIASSUMA (va bene anche il copia incolla di questo consulto) e parli delle sue PAURE senza remore.....

http://www.medicitalia.it/spazioutenti/forum-rfs-100/come-si-calcola-il-rischio-reale-per-il-tumore-al-seno-44-1049.html
[#2] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille dott. Catania. Seguirò il suo consiglio immediatamente.
[#3] dopo  
Utente 130XXX

Iscritto dal 2009
Buonasera dott. Catania,
Avrei due domande ulteriori
1. L'oncologo prima di iniziare la chemio, mi ha prescritto esami di stadiazione:
Tac toracica senza contrasto
Eco addome completo
Scintigrafia ossea
Sono gli esami giusti?
Perché leggo di molte altre donne con lo stesso tumore, triplo negativo, a cui prescrivono PET o TAC con contasto tital body

2. Ho letto che questo tipo di tumore dà più metastadi che recidive, ma se una cellula maligna migra, non migra anche in un tumore ormone responsivo? Allora perché questo triplo negativo differisce in questo aspetto?

Lo so che siamo sotto natale, ma mi farebbe cosa graditissima se trovasse il tempo per rispondere.
Fiduciosa, la saluto cordialmente.