Utente 473XXX
Salve, il 21 settembre 2017 sono stato operato ad entrambi gli occhi con tecnica Prk. Il difetto refrattivo era: occhio dx sfero -5/ cilindro -1.5, occhio sx sfero -4.5/ cilindro -1.5. Il 31 ottobre 2017 mi è stato diagnosticato l' haze corneale ad entrambi gli occhi con la prescrizione della seguente terapia: tamesad ( ore 8 14 20), timogel (ore 9 21), thealoz (ore 11 18). Nei successivi controlli effettuati a novembre 2017 il medico mi ha comunicato che l' haze è in regressione. Ad oggi ( 19/12/2017) il mio visus naturale è 7/10 per l' occhio sinistro, 8/10 decimi per l' occhio destro. Ho notato che la mattina appena sveglio ho una vista che si avvicina quasi alla perfezione, ma peggiora dopo appena 15 minuti. Riuscirò a raggiungere 10/10 ad entrambi gli occhi? L' haze comporta una diminuzione dell' acutezza visiva? Approssimativamente, con questo visus, a quanto corrisponderebbe il mio attuale difetto refrattivo?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domande

1)Riuscirò a raggiungere 10/10 ad entrambi gli occhi?

risposta
SI CERTO

2) L’ haze comporta una diminuzione dell’ acutezza visiva?

risposta
SI CERTO
e’ una opacità della cornea

3)Approssimativamente, con questo visus, a quanto corrisponderebbe il mio attuale difetto refrattivo?

risposta
non e’ un problema di refrazione ma di OPACITA'
[#2] dopo  
Utente 473XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la risposta! In effetti, intorno ai primi giorni di ottobre la mia acutezza visiva era più alta, poiché sicuramente l' haze non si era sviluppato. Se posso aggiungere, da un po' di tempo ( non so se dipenda dall' haze) quando guardo la TV, con l'occhio sinistro vedo le scritte a doppio. Inoltre, volevo sapere perché appena sveglio ho una vista quasi perfetta e dopo appena 15 minuti peggiora?
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
metta piu’ lacrime artificiali
[#4] dopo  
Utente 473XXX

Iscritto dal 2017
Va bene, seguirò il suo consiglio!! Potrebbe restare l' ipotesi che a questo "difetto refrattivo" causato dall' haze (vista doppia, luci posteriori delle auto viste a triplo) sia legata una regressione della vista?? Anche perché il mio difetto preoperatorio era abbastanza consistente. Il medico mi ha detto che l' haze è in regressione, ma dal 31 ottobre a oggi (21 dicembre) non noto che la mia vista sia migliorata. Come mai?
[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
perchè la cornea è OPACA
[#6] dopo  
Utente 473XXX

Iscritto dal 2017
Ieri (16 gennaio 2017) il medico ha rilevato la scomparsa dell' haze corneale in entrambi gli occhi. Mi ha riferito che la cornea sta bene e migliorerà ancora col passare del tempo. Ha controllato la mia acutezza visiva: all' occhio destro ho un residuo di -0.50 di miopia, all' occhio sinistro ho un residuo di -0.50 di miopia e -0.50 di astigmatismo. L' operazione è stata effettuata il 21 settembre 2017, detto ciò, il mio difetto refrattivo potrebbe migliorare o peggiorare? Eventualmente, dopo sei mesi dall' operazione, con questo difetto refrattivo sarebbe possibile effettuare un ritocco?
[#7] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande

1)detto ciò, il mio difetto refrattivo potrebbe migliorare o peggiorare?

risposta
per la mia esperienza
migliora di certo

2) Eventualmente, dopo sei mesi dall’ operazione, con questo difetto refrattivo sarebbe possibile effettuare un ritocco?

risposta
si certo
[#8] dopo  
Utente 473XXX

Iscritto dal 2017
Quanto è rilevante il risultato dell' autorefrattometro in una visita oculistica di un concorso nelle forze armate? Può incidere sull' idoneità?
[#9] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande

1)Quanto è rilevante il risultato dell’ autorefrattometro in una visita oculistica di un concorso nelle forze armate?

risposta
assolutamente IRRILEVANTE


2) Può incidere sull’ idoneità?

risposta
direi proprio di NO
[#10] dopo  
Utente 473XXX

Iscritto dal 2017
Grazie per la risposta! La mia paura era dettata dal fatto che l' autorefrattometro aveva rilevato nell' occhio sinistro un difetto refrattivo ( somma di miopia e astigmatismo) di -1.25 non rispettando i requisiti del bando. Il visus naturale è di 7/10, raggiungo i 10/10 con una lente di 0.75 diottrie rispettando in questa maniera i requisiti.
[#11] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
tranquillo!!
[#12] dopo  
Utente 473XXX

Iscritto dal 2017
Ad oggi, 16 aprile la situazione è questa: occhio dx visus di 11/10 e con conseguente assenza di difetto refrattivo, occhio sx visus di 8/10 con 0.50 di miopia. Detto ciò: posso vivere senza occhiali? Il difetto di 0.50 potrebbe sparire in futuro?