Utente 322XXX
Salve,
chiedo questo consulto perchè ho paura di aver fatto un casino... sto prendendo il tobradex per una congiuntivite da venerdì (mentre da lunedì scorso, non questo ho la congiuntivite in se che non ho curato in maniera veloce con i farmaci)... solo ieri sono andato dal mio medico di base che mi ha detto che non c'è nessuna lesione corneale (che voi mi avete detto poteva esserci) e che la congiuntivite è ormai lieve e non si è trasformata in chero, quindi mi ha detto di proseguire per altri 5 giorni con il tobradex 3 volte al giorno. Le domande sono 3 e gradirei una risposta per tutte e tre:
1) è possibile che io non debba andare da un oculista? Il dottore mi ha detto che non c'è ne bisogno.
2) è possibile che dall'occhio sinistro vedo molto sfocato e sta cosa non si calma nemmeno un attimo? (gliel'ho pure detto al dottore ma non ha praticamente saputo rispondermi.. ho dovuto mettergli io le parole in bocca.. ovvero che potrebbe essere stato il tobradex e lui ha annuito).. secondo voi passerà?
3) Oggi ho sbagliato e al posto di prendere il tobradex ho preso il betabioptal che prende mio padre per una congiuntivite un po' più forte della mia... può sorgere qualche problema? Sono messe nello stesso posto e non ci ho fatto caso.. se riprendo il tobradex tra quattro ore non succede nulla vero? Nessun effetto strano?

Grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo,

non è possibile fornirLe un giudizio clinico definitivo poichè il suo caso necessita di una visita oculistica diretta.

Non so come il medico di base abbia fatto a determinare che Lei non abbia una lesione corneale (è munito di attrezzatura oculistica?).

In ogni caso, anche se non ci fosse una lesione corneale, è necessario istituire la terapia appropriata.

Generalmente, la terapia che Le è stata suggerita è valida per molti tipi di infezioni.
Tuttavia, se Lei percepisce una visione offuscata in un occhio, continuo a suggerirLe una visita oculistica, onde esclure la concomitante presenza di un fatto virale o di una lesione.

con ogni cordialità
Le auguro buone feste.
[#2] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Sono tornato oggi e mi ha riconfermato che non ho nessuna lesione corneale. Mi ha visto l'occhio con una lente di ingrandimento e una torcia medica... mi ha rassicurato che la cornea è a posto. La congiuntivite non è guarita del tutto, infatti mi ha prescritto un unguento oftalmico chiamato "Aciclovir" da mettere mattina e sera accompagnato da tobradex (quest'ultimo per gli ultimi due giorni). Ho insistito per una visita oculistica perchè vedo un po' offuscato e mi ha dato una visita oculistica per ipovisus e fotofobia con priorità a 30 giorni e quindi la farò il 9 Gennaio..
Il fatto è che io prima della congiuntivite vedevo benissimo. Ora non più e dato che nel mio lavoro ho bisogno di avere una vista più che perfetta mi stressa alquanto la cosa.
[#3] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo,

Ha fatto comunque bene a richiedere una visita oculistica.

Le auguro buon Anno

Con ogni cordialità
[#4] dopo  
Utente 322XXX

Iscritto dal 2013
Dalla visita che ho effettuato oggi è emerso questo: odv 8-9/10 nat 10/10 cc - 0,25 sf - 0,50 @170 osv 10/10 nat oosa blefarocongiuntivite od

COSA SIGNIFICA? potreste tradurmi in linguaggio comprensibile tutto questo?
[#5] dopo  
Dr. Ruggiero Paderni
40% attività
16% attualità
16% socialità
CESANO BOSCONE (MI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2014
Gent.mo, Le è stato riscontrato un piccolo difetto visivo sull'occhio destro e un'infezione congiuntivale e palpebrale.

Nulla di irrisolvibile.

Segua le cure che le hanno indicato.

Con ogni cordialità