Utente 473XXX
Salve.
In merito alla mia richiesta del 15/12 di cui non ho ancora ricevuto risposta, volevo aggiungere che probabilmente mi si è "incapsulata" la protesi al seno in questione, o, se non del tutto, c'è un inizio di incapsulamento e questo spiegherebbe il bozzetto che si sente nella parte sottostante e probabilmente si è formato un pò di liquido.
Il dolore tipo fitta è rimasto anche se più leggero e a volte mi sembra che il seno mi pesi tanto (forse perchè non sto portando il reggiseno, anzi vorrei sapere se è il caso di indossarlo oppure no).
Purtroppo il chirurgo che mi ha operata non tornerà prima del 15 gennaio ed altrettanto il 17 farò finalmente la risonanza ma prima di allora la mia ansia incombe.
Potreste cortesemente dirmi: in questi casi cosa mi aspetta?
Ringrazio e attendo un Vs. prossimo riscontro.
Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Cristiano Biagi
24% attività
16% attualità
4% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Buongiorno,
per poter fare diagnosi di contrattura capsulare sarebbe opportuno oltre all'esame clinico ( visita) anche una eco ovvero meglio una rmn; Le consiglio di attendere il rientro del suo chirurgo, non succede nulla da qui al 15 gennaio.
stia serena,
a presto
[#2] dopo  
473517

dal 2018
Ho posto dei quesiti ma non ho ricevuto risposta in merito...
Lo so anch'io che devo fare una RM e che devo aspettare il rientro del chirurgo che mi ha operata...
ma intanto ho fatto delle domande a cui non mi è stata data una risposta!
[#3] dopo  
Dr. Cristiano Biagi
24% attività
16% attualità
4% socialità
LUCCA (LU)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
mi è impossibile fare una diagnosi semplicemente dai sintomi che Lei riferisce: potrebbe trattarsi di un sieroma, oppure di una contrattura anche di grado lieve; come detto, bisogna che lei si sottoponga ad una visita dal Collega che l'ha operata, il quale valuterà se proscriverle una RMN. Nel malaugurato caso che sia una contrattura grave, come immagino già sappia, dovrà sottoporsi a nuovo intervento.
Più di così non si può' dire, porti pazienza, non credo che possa cambiare nulla in 2-3 settimane, non essendoci un urgenza vera e propria.
cordialità,