Utente 563XXX
A seguito di una seria colica renale, riporto l'esito dell'ecografia addome superiore: "Non lesioni focali epatiche. Colecisti alitiasica. Vie biliari non dilatate. Pancreas esplorabile in parte per meteorismo. Milza e rene sinistro nei limiti.Rene destro con cisti corticale biloculata di circa 8cm e presenza di discreta dilatazione calico-pielica. Non aneurismi dell'aorta addominale. Vescica a pareti regolari. Non liquido libero in addome".
Gentilmente, vorrei sapere se questa ciste può facilitare la formazione di calcoli renali, visto che ho avuto un frammento litiasico iuxtavescicale rene dx di circa 4mm. Inoltre aggiungo che nel 2015 feci un'ecografia sempre all'addome superiore che riportava:"I reni risultano normali per dimensioni, morfologia ed ecostruttura; ,formazione cistica corticale pluriconcamerarta mesorenale destra delle dimensioni di 66x51mm. Normale lo spessore corticale".
Un'ultima domanda: la ciste potrà crescere ancora?
Ringrazio anticipatamente per le risposte.
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregio Utente,
la cisti da Lei descritta è di dimensioni notevoli e sembrerebbe dare unq uadro ostruttico considerando che il referto ecografico,parla di dilatazione calicopielica.
In tal senso in merito ai quesiti le dico che la cisti potrà crescere oltremodo nel tempo e che sicuramente favorisce la comparsa di calcoli renali.
In merito allo specifico,riterrei utile consigliarle di eseguire esame uroTc per valutare bene il quadro ostruttico da associare eventualmente a scintigrafia renale dinamica.
Valuti con il vostro curante una valutazione specialistica uro/nefrologica.
Cordialmente
RL