Utente 942XXX
Salve, nel mese di novembre di 4 anni fa, circa 20 giorni dopo la morte di mia madre, mi sono venuti forti dolori posteriori sotto la scapola sinistra e all'altezza del cuore. Questi dolori diminuivano se mi sedevo sul divano e premevo forte la spalla con lo schienale, anche l'anno dopo nello stesso periodo ho avuto gli stessi problemi, per cui sono ricorsa alla fisioterapia(laser e tens).Per due anni i dolori sono scomparsi, ma circa un mese fà ho assistito per una notte mia suocera che versava in grave pericolo di vita e la mattina all'alba dopo aver percorso a piedi 50 metri per far rientro a casa, mi si è ripresentato il problema. Sono ricorsa di nuovo alla fisioterapia non risolvendo però il problema. Il fisioterapista dopo aver ascoltato il mio racconto incluse le coincidenze coi fatti luttuosi, ha formulato l'ipotesi che si potesse trattare di un fattore nervoso, consigliandomi una visita neurologica. Il neurologo però ritenendo ingiustificata la mia richiesta di visita (in quanto a suo parere il problema non era di sua competenza) mi prescriveva comunque Tavor Oro compresse solubili(1mg) da prendere all'occorrenza. Premesso che questo dolore non passa nè con iniezioni di Voltaren nè con quelle di Toradol nè con altri antidolorifici, chiedo allo specialista che gentilmente mi vorrà rispondere un suo parere ed un consiglio.
P.S. Durante l’estate di quello stesso anno ero caduta dall’amaca con le spalle per terra e dopo una approfondita visita l’ortopedico aveva escluso qualsiasi problema.
Ringrazio anticipatamente e rimango a disposizione per fornire ulteriori dati.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, in effetti la correlazione temporale tra gli eventi luttuosi e l'insorgenza della sintomatologia dolorosa retroscapolare è suggestiva di dolore osteo-muscolare su base neurotensiva. Visto lo scarso effetto di antidolorifici, forse le potrebbero esserle più utili degli integratori multivitaminici contenenti vit. B12 e pomate antidolorifiche da applicare localmente.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 942XXX

Iscritto dal 2008
Nel ringraziarla della sua risposta, la informo che già sto assumendo due compresse al giorno di Benexol, consigliatemi dal fisioterapista e da stasera inizierò con Voltaren pomata.
Pensa che queste cure potranno risolvermi il problema definitivamente?
La ringrazio di nuovo per la sua gentile attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, è la medesima cura che le avevo consigliato in termini generici (prescrivere on line un prodotto commerciale non è etico), la segua con scrupolosità e vedrà che il suo problema progressivamente andrà scemando.
Auguri