cisti  
 
Utente 474XXX
Salve, da 5/6 mesi ho una sorta di pallina dura sull'asta del pene (che è cresciuta nel tempo e adesso ha una larghezza di 5/6 millimetri). E' abbastanza gonfia e molto visibile anche a pene flaccido. Non provoca dolore e quando l'ho spremuta nel corso di questi mesi è uscito del liquido bianco simil grasso dei brufoli. Ho fatto una visita da un urologo e mi ha detto che è una cisti. Già ne ho avuta una in precedenza, sempre sul pene e delle stesse dimensioni, che è sparita dopo 11/12 mesi. La cisti è stata incisa dal medico con un ago e poi spremuta, ma a parte sangue non è uscito granché e non ho risolto. Specificando che, provando a spremerla di nuovo, per conto mio, non esce quasi più nulla, se non una puntina di liquido rossastro che probabilmente sangue mischiato con pochissimo grasso, sono consapevole che probabilmente tra qualche mese se ne andrà da sola, ma è un problema estetico che mi da noia e vorrei sapere se esistono cure per affrettare la guarigione o se devo rivolgermi ad un dermatologo piuttosto. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
Verosimilmente la sua cisti erbacea dovrà essere operata. Si tratta di un piccolo intervento ambulatoriale,che potrà effettuare anche da un dermatologo minimamente attrezzato.
Cordialmente Dott.G.Griselli
[#2] dopo  
Utente 474XXX

Iscritto dal 2017
Innanzitutto grazie della risposta, però avrei due domande a riguardo:

1)la cisti erbacea è una cisti sebacea?

2)l'intervento di solito è immediato e può essere effettuato anche durante la visita?