Utente 935XXX
Buongiorno,
da due settimane mi è comparsa sotto l'occhio sinistro una macchia rossa, con screpolatura e prurito.Non è molto estesa, parte dall'angolo interno dell'occhio e si estende sino alla metà dell'occhio stesso.Premetto che vado in piscina e che ho sospeso il nuoto per 4/5 giorni. Il prurito si è attenuato e anche la macchia e la desquamazione pure, senza ridursi.Ho ripreso ad andare in piscina e lo stesso tipo di macchia con desquamazione e prurito ha iniziato a manifestarsi in maniera simmetrica anche sotto l'occhio destro.Ho pensato agli occhialini (magari la presenza di qualche fungo?) o al cloro.Si tratta di un'eczema?devo rinunciare alla piscina?come lenire il prurito?Non è molto fastidioso, ma la sensazione è di tiramento della pelle ed esteticamente non sono il massimo.Si notano anche delle rughe che prima non mi sembrava di avere.
Inoltre pensando di migliorare la situazione di secchezza ho messo della crema idratante, ma l'effetto è stato di sentire più bruciore che altro.Come risolvere?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
quindi parliamo di aree eritemato-desquamative periorbitali, con sintomatologia comprendente xerosi e prurito...la diagnosi di dermatite (eczema )da contatto ci può sicuramente stare (fungo direi proprio di no)allergico o irritativo.
Non vorrei ora addentrarmi sulle terapie perchè non è corretto in assenza di visita reale, che invito a fare al più presto.
Sarebbero utili i test epicutanei, ma prima ancora una attenta visita specialistica dermatologica,che magari potrebbe anche essere supportata dai colleghi oculisti per quanto di loro competenza.
Cordialità ed Auguri
[#2] dopo  
Utente 935XXX

Iscritto dal 2008
Gent.mo Dott.Griselli,grazie per la sua risposta.Sono andata da un deramtologo della mi città che ha confermato quanto da Lei anticipato.Si tratta di una dermatite da contatto:il deramtologo mi ha detto che può esere dovuta sia ai cosmetici (io però ho evitato di truccarmi per almeno due settimane)che dal contatto della plastica degli occhialini.Mi ha detto che se l'irritazione fosse stata grave sarebbe stato il caso di fare dei test allergici, che però non sempre sono attendibili.Nel mio caso non essendo una cosa molto grave anche se fastidiosa mi ha prescitto un antistaminco e una crema (elocon) da appicare sulla zona irritata.In più mi ha dato anche una crema da mettere sul viso (Triderm)al posto della solita crema idratante almeno sino alla scomparsa dell'irritazione che è avvenuta nel giro di 3 giorni.Adesso è tutto scomporso...ho porvato a ritruccarmi ma non è ricomparso niente;la prossima settimana tornarò in piscina e verificherò se il silicone degli occhialini ne è la causa.Grazie ancora.Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Gentile signora,
il dottor GRISELLI è stato bravissimo come anche il suo Dermatologo.
Consideri anche la possibilità di una valutazione dallo Specialista Oculista , proprio per verificare con la Biomicroscopia se ci fossero microlesioni anche a livello palpebrale o congiuntivale.
A Cagliari può recarsi a mio nome dal bravo dottor Sergio Solarino.
A presto