Utente 943XXX
Spett. dottori, vorrei un consulto.
Nel 1999mho avuto una prostatite curata con successo.
2 volte all'' anno per precauzione faccio la spermiocoltura, questa e' sempre risultata negativa, leucociti assenti.
Ogni anno faccio una visita di controllo presso il mio urologo.
Premetto che non ho nessun sintomo, ne bruciore, ne dolore, nulla.
Il mio urolgo dice che non ho nulla sono sano, che la mia prostata e' sanissima, visto che in 9 anni non ho mai avuto un episodio.
leggendo su internet sembra che qualsiasi prostatite diventi cronica,
il mio urologo invece smentisce questa affermazione, dicendo che molte prostatiti se ben curate non si ripresentato piu..
Poi le ho chiesto informazioni riguardo all' ecografia transrettale, lui mi ha detto che e' un esame scarsamente diagnostico,e posco usato dagli urologi ai fini diagnostici. altra domanda le calcificazioni, lui mi ha risposto che sono esiti di fattori infiammatori, e molto spesso sono asintomatiche. cosa ne pensate?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egergio signore,
la prostatite è una suocera: quando arriva è difficle mandarla via, ma quando se ne va sta via per sempre. Ha ragione il suo urologo, lei sta bene.
[#2] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
cosa ne pensa lei dell'ecografia?
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il suo urologo ha ragione proprio su tutto ed io personalmente sottoscriverei proprio tutto eccetto le sue affermazioni sull'ecografia transrettale. Infatti questo che non e' un esame scarsamente diagnostico e poco usato dagli urologi.

Quindi fiducia assoluta nel suo urologo che, per tranquillizzarla, forse ha mininizzato un pò troppo il valore attuale che ha questa indagine ecografica in urologia .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
cosa pensa lei delle calcificazioni
corcosda col mio urologo
[#5] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
cosa ne pensa delle calcificazioni, concorda col mio urologo?
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

sì! Le calcificazioni non danno "sintomi significativi" e generalmente indicano un problema infiammatorio passato e già "superato".

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#7] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
e' vero che la struttura della prostata si trasforma negli anni, anche senza fattori infiammatori..e le calcificazioni possono formarsi anche in maniera fisiologica?mi diceva il mio urologo che molte volte ell'ecografia si vedono delle modificazioni strutturali che sono asintomatiche e che possono causare inutili allarmismi
e' vero che moltissime calcificazioni sono asintomatiche e vengono rilevate dall' ecografia?
scusi per l'insistenza nelle domande, ma lei mi sembra una persona molto competente.. allora volevo delle risposte vere
[#8] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
cosa ne pensa
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

le ripeto, ascolti attentamente tutte le indicazioni date dal suo urologo.
E' lui che le ha dato delle risposte "vere" e per di più in diretta.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#10] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
volevo anche un suo parere
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

il mio parere glielo dato ed è sostanzialmente in linea con quello ricevuto dal suo urologo.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Stia tranquillo su tutto.