ansia  
 
Utente 112XXX
Salve,
ho 45 anni e vorrei il vostro parere riguardo all'incidenza che possono avere la minipillola nacrez e la spirale jaydesse sull'umore e stato ansioso/ depressivo.
Vi chiedo questo perchè l'assunzione di nacrez mi ha causato oltre a cicli molto lunghi e abbondanti con spotting ,una carenza di ferro e sopratutto un riacutizzarsi di uno stato ansioso che avevo avuto in passato. Il mio ginecologo mi ha consigliato di passare a Jaydesse o Mirena.
Qual'è il vostro parere? Grazie infinite per la risposta che vorrete darmi.
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Le spirali medicate con progestinici (levonorgestrel) sono in genere molto efficaci per controllare i cicli lunghi e/o abbondanti che si possono verificare abbastanza frequentemente nel periodo premenopausale.

Tra gli effetti collaterali di questi dispositivi vengono segnalati anche disturbi dell'umore, soprattutto di tipo depressivo, ma nella maggior parte delle pazienti in genere non si presentano, a meno che, non si è soggetti già predisposti, che in passato hanno presentato questo tipo di problemi, anche indipendentemente dall'assunzione ormonale.

Anche il particolare e fisiologico cambiamento dell'assetto ormonale che si verifica nel periodo pre-menopausale, può incidere sui disturbi dell'umore

Se in passato ha già sofferto di disturbi ansioso-depressivi la cosa migliore da fare è farsi seguire anche dallo specialista giusto che si occupa di questo tipo di problematiche (psichiatra, psicoterapeuta).
Dato che mi sembra di capire che in passato lei non ha mai messo la spirale medicata, conviene provare ad inserirla come consigliato dal suo ginecologo, e vedere se risponde bene a questo tipo di terapia.

Un caro saluto
[#2] dopo  
Utente 112XXX

Iscritto dal 2009
Gentile Dottoressa,
la ringrazio per la sua dettagliata risposta, io sono attualmente in cura presso uno psichiatra e sto assumendo psicofarmaci per depressione, ansia e attacchi di panico.
Vorrei sapere secondo la sua esperienza se è preferibile la Jaydesse, la Mirena sia per gli effetti sull'umore che per tenere sotto controllo l'abbondanza del ciclo.
Ringraziandola di nuovo, la saluto cordialmente
[#3] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Sono entrambe efficaci per il controllo del ciclo ed entrambe possono avere come effetto collaterale disturbi dell'umore soprattutto di tipo depressivo ma non è detto che si verifichino, deve provare per vedere come lei risponde.

Assume farmaci ed è seguita da uno psichiatra, direi che sta seguendo un percorso corretto.

Si affidi con serenità al suo ginecologo.

Un caro saluto.