Utente 463XXX
Buongiorno avrei bisogno cortesemente di un vostro parere riguardo le mie analisi.
Ho eseguito le analisi riguardanti la funzionalità della tiroide. Ho riscontrato i seguenti valori:
S-Tireotropina TSH risultato:0,08 (valore di riferimento mUI/L 0,27-4,20)
S-Tiroxina libera FT4 risultato:26,4 (valore di riferimento pmol/L 10,0-22,0).
Successivamente mi è stato detto di eseguire una eco del collo e del capo e delle altre analisi.
Le analisi hanno riportato i seguenti valori:
S-Anticorpi Anti Tireoglobulina risultato:277 (valore riferimento UI/mL fino a 115)
S-Anticorpi Antiperossidasi tiroidea risultato:12 (valore riferimento UI/mL fino a 34)
S-Anticorpi Anti Recettori THS risultato: <0,3 (valore riferimento UI/L 0,0-1,6).
Infine nella eco hanno trovato un nodulo di 7,7x4,4 mm in sede istemica dx, la tiroide di spessore lobo dx mm 12 sn mm 15, normoriflettente, ecotessitura meno fine che di norma come da tireopatia diffusa.

Potreste gentilmente darmi delle delucidazioni anche perché il medico di base mi ha ordinato Inderal 40mg senza una visita specialistica per battiti alti (così mi ha detto). Secondo voi dalle analisi a cosa vado incontro e cosa dovrei fare?

Vi ringrazio fin da ora per la vostra cortese attenzione.
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Andrea Del Buono
28% attività
4% attualità
12% socialità
SANTA MARIA CAPUA VETERE (CE)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
Gentile Utente,
è opportuno che lei sia vista al più presto da un endocrinologo dato che è in atto una tireotossicosi da patologia autoimmune tiroidea. Inderal va bene ma bisogna normalizzare anche la funzione tiroidea altrimenti la causa dei "battiti alti" non sarà risolta.
Cordiali saluti