Utente 943XXX
Salve, sono disperatamente preoccupato in quanto la mia giovane età...18 anni appena!!!
Vi descrivo il mio problema; è da 2 giorni che sotto il glande mi ritrovo una vescica piena di liquido, morbida, colore rosa tipo fuxia (colore glande) e questa non mi permette di ricoprire il glande, questa vescica parte dal prepuzio cioè dal filo e occupa tutto il contorno del glande... sono preoccupato perchè non ho MAI avuto rapporti sessuali e quindi non riesco a capire il motivo, c è da dire che proprio 2 giorni fà mi sono masturbato ed era tutto normale poi la sera, ecco la sorpresa...mi masturbo da tempo ormai senza mai aver avuto nessun problema. Mi domando se può essere un fattore igienico ? cioè mani sporche o quant'altro...!?!?mmm!?!?
C è da dire anche che io quando mi doccio non lavo mai la parte interna cioè il glande perchè penso che si possa irritare, ma forse sbaglio.

Esistono possibili cure da gestire personalmente ?
Adesso faccio spesso lavande locali... è consigliato mettere il ghiaccio x far scomparire la vescica? mmm


In attesa di un vostro possibile chiarimento
Vi auguro buone feste!!!
Grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

purtroppo il problema da lei descritto non è possibile chiarirlo da questa postazione.

Infatti quadri clinici particolari come il suo non possono essere affrontati e tanto meno capiti e risolti tramite una semplice e-mail e richiedono sempre una attenta valutazione clinica diretta .

A questo punto consulti il suo medico di medicina generale che, esaminato in prima istanza il suo problema , potrà eventualmente indirizzarla successivamente verso una più mirata valutazione specialistica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio del pensiero datomi...
In attesa di qualsiasi altro chiarimento!!!
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
certo, aspetto qualche consiglio magari su cosa posso fare autonomamente visto che non ho mai avuto rapporti sessuali... se è possibile un'eventuale infezione durante la masturbazione ?
io comunque continuo con le lavande locali...


Grazie
[#5] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile ragazzo,

non attenda oltremodo e si rivolga allo specialista dermatologo: le ipotesi possono essere svariate e nel suo caso si restringono un poco vista la sua giovane età: fra le ipotesi acceditabili non possono non essere citate situazioni tossico-allergiche (erotema fisso da farmaci) infettive (virali e paterecci complessi in primis) e altro ancora (ivi comprese situazioni post-traumatiche e fenomeni immunologici).

non esiti e contatti il suo dermatologo venereologo (che è l'esperto di cute e mucose genitali) da subito.

cari saluti
[#6] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della sua chiara spiegazione...
Buon Natale!!!
[#7] dopo  
Utente 943XXX

Iscritto dal 2008
Ho risolto il problema andando dall'urologo che mi ha "scoppiato" la vescica cioè con tanto dolore mi ha infilato tutto quel liquido all'interno del pene...perchè fà parte dei testicoli se non erro tutto questo liquido che si era venuto a formare e mi ha dato delle pomate da applicare nella zona specifica e un detergente disinfettante.
Adesso non ho più problemi, sto bene!
Grazie
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

non abbiamo purtroppo capito esattamente , da quello che ci ha scritto, quale era esattamente il suo problema e che procedura terapeutica è stata seguita .

Comunque , se tutto si è risolto, ci complimentiamo con lei ed il suo urologo.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com