acne  
 
Utente 472XXX
Salve dottori,vi racconto la mia storia con l'acne.Inizio col dire che ho 18 anni e in precedenza a tutto ciò non ho mai avuto particolari problemi di acne,a parte qualche innocuo brufolo ogni tanto sul viso e forse qualcuno in più sulla fronte,credo a causa dei capelli che la coprono in parte(ma appunto essendo questa parte del viso coperta dai capelli non mi ha mai dato fastidio).Tutto è iniziato a luglio di quest'anno(17 anni,18 compiuti il mese successivo)tornato in Italia,dopo un mese di vacanzastudio in Irlanda.Inizialmente i brufoli sono iniziati ad aumentare sulla fronte (in particolar modo tra le sopracciglia) e sono iniziati a spuntare anche sul mento:non davo molto peso a questa cosa e credevo fosse qualcosa di passeggero.Notando che però la situazione non migliorava per niente ma anzi i brufoli iniziavano a uscirmi anche sulla guancia sinistra ho cominciato a informarmi su qualche prodotto da usare ma nessuno è riuscito a soddisfarmi,tranne una crema garnier a base di acido salcilico che però presto ho smesso di usare perchè mi seccava molto la cute(forse ne mettevo troppa).Disperato sono andato finalmente da un dermatologo il 1 dicembre,mi ha detto che probabilmente era scatenata da un fattore ormonale dovuto al cambio di abitudini dopo il mese all'estero(orari di sonno e dei pasti completamente sballati),ha definito la mia acne come PAPULO-PUSTOLOSA e mi ha prescritto due mesi con crema BENZOPUR da applicare sul viso ogni sera e da abbinare all’inizio con due cicli di antibiotico TROZOCINA(tre giorni di fila per due settimane)rassicurandomi che dopo due mesi mi avrebbero completamente ripulito la pelle.Oggi siamo a un mese dall'inizio della terapia, la mia fronte è abbastanza liscia rispetto a prima (anche se in parte i brufoli stavano sparendo da lì da prima della cura) ma per quanto riguarda il resto del viso,i brufoli(seppur con frequenza minore)continuano a uscirmi e stanno anche iniziando a invadere l’altra guancia.Inoltre questi brufoli continuano a lasciarmi parecchie macchie rosse che mi rendono inguardabile, specialmente sulla guancia sinistra.ricordandomi la promessa che mi fece il dermatologo mi sembra strano che tutto ciò possa sparire in un mese.le mie domande sono:
-E' possibile che l'effetto della crema possa dipendere dal fatto che ne metto troppo poca?Negli ultimi giorni ho provato a metterne un po' di più sentendo maggior bruciore mentre di solito non sentivo niente.Questo lieve bruciore può essere collegato a una maggiore efficacia ?
-Può essere successo che la mia pelle si sia "abituata" alla crema e che quindi questa non faccia più effetto? Ricordo che dopo le prime applicazioni l’infiammazione sul mento e sulla guancia si era ridotta notevolmente ma ora sembra essere tutto quasi come prima
-Per quanto riguarda le macchie, che tempi di guarigione dovrei aspettarmi? Verso settembre ricordo che ne avevo parecchie sul mento mentre ora sono diminuite aumentando però sulla guancia sinistra.Vi ringrazio dottori

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissimo, l’acne un avere propria malattia che deve essere presa in modo cosciente serio.
Da qui posso soltanto dirle che la buona notizia è che l’acne di ogni genere grado si può curare con successo. E, ovviamente non so dirle se lo schema terapeutico proposto sia valido per lei, ma posso solo confermare che è sempre bene affidarsi e fidarsi del proprio dermatologo che potrà disporre di un algoritmo diagnostico terapeutico finalizzato alla prescrizione della migliore terapia sistemica topica e strumentale.

In questo portale ho scritto molti articoli riferiti all’acne, se vuole faccio una ricerca e approfondisca il tema.
Carissimi saluti

Dr Laino
[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Dottor Laino la ringrazio per la risposta, proprio riguardo alle macchie post-acne avevo già letto su questo portale un articolo (se non sbaglio scritto proprio da lei) in cui parlava degli effetti benevoli di acido salicilico o glicolico per favorirne la scomparsa. Volevo a questo punto chiederle, si sente di escludere totalmente il perossido di benzoile? Glielo chiedo perché ho notato che da quando ne applico un po’ di più su queste macchie, esse hanno iniziato a schiarirsi, anche se con conseguente secchezza della pelle. Distinti saluti