Utente 472XXX
Egregi dottori,

sono preoccupato per mia madre. Nel mese passato ha avuto degli episodi di crampi addominali associati a vomito dopo cena della durata di qualche ora ciascuna volta. Recentemente si è recata dal medico curante che gli ha prescritto degli esami del sangue e un'ecografia dell'addome sospettando calcoli che sono stati confermati dall'eco di cui riporto dicitura " Colecisti bene distesa contiene al terzo medio grossolana immagine litiasica occludente con segni di inspessimento di tipo colecistico e pericolecistico della parete verso il fondo ove è presente contenuto di bile densa o riferibile ad iniziale ascesualizzazione. Non dilatazioni delle vie biliari intra ed extraepatiche. Pancreas nei limiti per dimensioni, morfologia ed ecostruttura; non ectasie del Wirsung." Poi continua parlando di fegato, milza,reni vescica e altre cose ma è tutto nella norma. Gli esami del sangue hanno evidenziato colesterolo alto. Oggi è tornata dal medico curante con gli esiti degli esami e le è stato detto che dovrà operarsi al più presto poiché c'è il rischio che il calcolo si possa rompere e la cosa diventerebbe pericolosa. Domani prenoterà una visita chirurgica cercando di ottenerla il prima possibile. Le è stato inoltre detto che se dovesse ripetersi un episodio di crampi addominali prima della visita di recarsi subito al pronto soccorso. Condividete la diagnosi del medico curante ? L'intervento è pericoloso?

Grazie, cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Davide Mascali
24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Salve, credo che di fronte ad una ecografia con la diagnosi su esposta e i sintomi che ha la sig.ra ha rivelato l'intervento e' indicato.IN Laparoscopia e' un intervento facila da eseguire in centri dedicati.Bisogna inquadrare la sig.ra per tutto il resto.
Distinti saluti
Dr.Mascali
[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la risposta.
Chiedo scusa, ne approfitto per un'altra domanda.
Mia madre ha comunque prenotato una visita chirurgica presso il reparto "chirurgia generale" dell'azienda ospedaliera di Padova, come consigliato dal curante. Guardando il sito web dell'ospedale mi sono reso conto che esiste anche un' unità operativa denominata " chirurgia epatobiliare e dei trapianti epatici", è forse questa più indicata per la patologia di mia mamma?

Grazie ancora e cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Davide Mascali
24% attività
16% attualità
12% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Salve .credo che un reparto di chirurgia generale va pure bene...è chiaro che quello sembra essere un reparto più specialistico...
Mi tenga aggiornato per qualunque dubbio
Saluti
Dr.Mascali