ptosi  
 
Utente 474XXX
Titolo: Ptosi rene dx

Testo: Salve, ho effettuato oggi una eco addome completo che mi era stata prescritta per alcuni valori strani nelle analisi de sangue, in particolare la fosfatasi alcalina a 186( su 98 di max). É risultato tutto a posto, tranne che per una ptosi al rene destro che nella precedente eco, a giugno, non risultava. L'ecografista mi ha detto che non ci sono patologie o rilevanze ma leggendo su internet sono colta da seria preoccupazione anche perché da qualche giorno ho un bel po di fastidio ( quasi dolore) proprio al lato destro fino al rene appunto. Che faccio? Che terapia? Osteopatia, corsetto? Per forza intervento chirurgico?Ho già prenotato una visita specIalistica nefrologica
[#1] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Prenota una visita specialistica
egregia signora,
la ptosi renale è un quadro clinico di assoluta benignita',quindi potete e dovete stare tranquilla in tal senso.
In generale,laddove la sintomatologia algica sia di entità controllabile,non è utile fare nulla se non prevedere controlli ecografici annuali ed esami di funzione renale elettroliti ed esame urine annuali. In caso di una sintomatologia dolorosa molto marcata potrebbe essere utile utilizzo corsetti ed in ultimissima analisi di un approccio chirurgico.
Va fatta attenzione nell'esecuzione di diete dimagranti,poichè il calo ponderale fa peggiorare la ptosi.
Un cordiale saluto
RL
[#2] dopo  
Utente 474XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Per la tempestività e la chiarezza Dott. Luciani! Ultimo quesito.. posso quindi continuare a fare una vita normale anche a livello di attività fisica? Niente di agonistico assolutamente, cose tipo pilates, step, lunghe camminate, questo sono solita fare. Volevo riprendere anche qualche seduta osteopatica ( che in realtà avevo programmato per la cervicale), crede possano essere utili? Grazie ancora a lei ed a questo sevizio in generale. Ci fate sentire davvero meno soli.
[#3] dopo  
Dr. Remo Luciani
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Egregia signora,
potete fare quaklsiasi attività che non comporti un trauma o la presenza di contraccolpi a livello addominale (ad esempio paracadutismo,arti marziali con combattimento ecc..).Mantenetevi normoidratata e prevedete controlli esami di funzione renale così come già indicato.
In merito all'osteopatia,nessuna controindicazione.
Un caro saluto
RL
[#4] dopo  
Utente 474XXX

Iscritto dal 2017
Grazie infinite e buon lavoro!
[#5] dopo  
Utente 474XXX

Iscritto dal 2017
Approfitto della disponibilità solo per un ultimo quesito. Visto che è da una settimana che qualche dolore al fianco destro lo avverto, soprattutto zona lombo sacrale e schiena e sto mettendo i classici cerotti riscaldanti, potrei già utilizzare invece il corsetto? Chi me lo prescrive, uno specialista? Inizierò a fare anche esercizi addominali e yoga come consigliano. Grazie ancora!