hiv  
 
Utente 475XXX
Buongiorno,
sono un'igienista dentale...il 21/12 mentre eseguivo un'ablazione del tartaro ad una paziente (indossando tutti i dispositivi di protezione individuale, compreso schermo facciale, modello vista tec polydentia) all'improvviso ho avuto una fitta nei pressi dell'angolo interno dell'occhio sx a cui è seguita una chiusura istantanea della palpebra...come quando si riceve un qualcosa in un occhio per intenderci. Ora, non mi è sembrato di sentire nulla nell'occhio...ma non riesco a smettere di pensare alla sensazione della palpebra che si chiude involontariamente, e di conseguenza temo di aver ricevuto uno schizzo di sangue nell'occhio od un frammento di tartaro sporco di sangue. Lo so sembra surreale ma il dubbio quando si fa strada sa essere davvero diabolico. Ho già avuto un episodio analogo allo stesso occhio a marzo 2017 mentre tra l'altro lavoravo su una paziente s+. Mi sono quindi sottoposta ad un test a giugno a cui sono risultata negativa...
Non so se dover effettuare un altro test magari al raggiungimento dei 40 giorni dal'ultimo evento in questione...sono un pò in paranoia.
[#1] dopo  
Dr.ssa Sara Lardo
20% attività
8% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2017
Buongiorno.
Se indossava lo schermo è abbastanza improbabile che sia arrivato qualcosa all'occhio.
Comunque, per escludere qualsiasi paranoia e dubbio si rechi in un ambulatorio di Malattie Infettive e faccia lo screening.