ernia  
 
Utente 149XXX
Buongiorno,
ho eseguito una risonanza lombosacrale in seguito a forte sciatalgia con formicolii alla gamba e al piede. Questo è il referto arrivatomi a casa ma ci capisco ben poco e momentaneamente il mio medico è in ferie. Qualcuno può spiegarmi il contenuto ed eventualmente come poter proseguire?

Metameri in asse. Ridotta la lordosi. Regolari i diametri dello speco vertebrale. Regolare il cono midollare.
Il disco D11-D12 assottigliato è parzialmente disidratato. Minima sporgenza del contorno posteriore del disco.
I dischi fra D12 e L5 sono regolari per spessore e intensità di segnale.
A L4-L5 modesta sporgenza del contorno posterolaterale sinistro del disco con modesto appoggio sulla radice di sinistra e minimo impegno del forame di coniugazione.
Il disco L5-S1 ha spessore regolare; il disco è modestamente disidratato. Presenza di voluminosa ernia discale centrale e posterolaterale sinistra, espulsa, scivolata verso il basso, che impronta il sacco durale e la radice sinistra. Modesta artrosi interapofisaria.

In attesa di gradito riscontro
Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Migliaccio
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,
dal referto riportato si legge che è presente una voluminosa ernia del disco tra la V vertebra lombare e la I vertebra sacrale che comprimerebbe la radici in quella sede emergente e il cosiddetto sacco durale che contiene fibre nervose.
E' necessario che Lei si faccia visitare per un corretto inquadramento cinico e in base a questo decidere la terapia opportuna.

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la risposta, contatterò al più presto l'unità spinale di udine essendo quella più vicina e una delle più accreditate. Nell'attesa vorrei porle ancora un quesito: svolgo un lavoro dove mi trovo a dover camminare per quasi tutte le otto ore e frequento anche la sala pesi in palestra, cosa potrebbe succedere alla mia schiena dal momento che non accusando dolori, continuo le mie attività regolarmente? Potrei ritrovarmi bloccata o l'ernia potrebbe compromettere qualcosa o spostarsi?

grazie e buona giornata