sesso  
 
Utente 476XXX
Salve, vorrei avere una delucidazione riguardo il sesso orale. Sono insieme ad un ragazzo della mia età, entrambi 20 anni e non abbiamo fatto ancora sesso completo. Per il momento ci limitiamo al petting e alcune volte ho praticato fellatio senza preservativo e senza emissione di sperma in bocca. Entrambi siamo vergini e non abbiamo mai avuto nessun tipo di esperienze con nessuno, quindi sono le prime volte per tutti e due. Volevo sapere se c'è lo stesso il rischio che contragga un eventuale MST pur essendo entrambi vergini e non avendo avuto entrambi esperienze. Posso comunque avere il rischio di contrarre chlamydia, mycoplasma, gonococco, sifilide, epatite, papilloma, ecc.? Tra l'altro mie recenti analisi del sangue evidenziano una non immunizzazione per l'epatite B, quindi dovrei rifare il vaccino.
Grazie per l'attenzione!
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
fatto salvo il Dogma della Verginità della SS Maria, il concetto di verginità è molto evanescente e relativo.
Una donna può essere vergine perchè ha un imene integro ma può essere HIV positiva o positiva ad altre MST se pratica sesso non penetrativo vaginale con partnerns occasionali e multipli senza le necessarie precauzioni.
Lo stesso, ovviamente con le dovute differenze, può applicarsi alla "verginità" di un maschio.
Pertanto la risposta è più semplice di quanto si pensi: se lei è sicura che il suo compagno non abbia avuto esperienze sessuali di alcun tipo e genere con altre donne e se anche lei non ha mai avuto contatto con un uomo, il pericolo di MST non sussiste perchè le predette si contagiano per via sessuale.
Se di questo non è sicura, il consiglio è sempre quello di effettuare i principali test sierologici insieme per poter vivere una sessualità soddisfacente ed in modo sereno, o come dite voi giovani, senza paranoie.
Cordialità.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio della celere risposta. Quindi non c'è rischio nemmeno per l'epatite B?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Ritengo che non ci sia rischio anche per l'infezione da HBV.
Lei è giovane e quindi avrà ricevuto la vaccinazione obbligatoria contro l'Epatite B.
Può controllare dai documenti in suo possesso o nell'archivio della ASL, presso l'Ufficio preposto.
Se il suo partner ha la sua stessa età anche per lui valgono le stesse considerazioni.
Saluti.
Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2018
Come annunciato all'inizio, recenti mie analisi del sangue evidenziano una non immunizzazione per l'epatite B, quindi dovrei rifare il vaccino. Sono quindi a rischio vista la non immunizzazione per epatite? O se il mio ragazzo è immunizzato il rischio non c'è?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
se il suo ragazzo è immunizzato a seguito della vaccinazione o non è immune ma neanche portatore sano, lei non corre alcun rischio.
Nel primo caso faccia il richiamo soltanto lei, perchè prendere l'Epatite B è un rischio che grazie al vaccino può essere definitivamente eliminato.
Nel secondo caso deve vaccinarsi o fare il richiamo anche il suo partner per gli stessi motivi appena esposti.
Le ricordo che una protezione efficace contro l'HBV a seguito di vaccino si ottiene con un titolo di Ab HBsAg di soli 10 mUI/L.
Cordiali saluti.
Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2018
Grazie mille della celere risposta. Un'ultima curiosità...il rischio di contrarre epatite B è uguale sia con sesso orale che tramite solamente bacio attraverso saliva?
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Se il partner è un portatore sano con alta viremia il suoi liquidi biologici sono TUTTI a rischio.
Saluti.
Caldarola.