Utente 944XXX
Da qualche giorno ho giramenti di testa (gli oggetti mi ruotano intorno e devo mantenermi x non cadere) quando mi alzo dal letto oppure se sono a letto supina e giro la testa verso destra. Questa mattina invece, ero già in piedi e ad un tratto un forte giramento di testa, poi ho visto tutto nero e son svenuta.
Cosa mi consiglia?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Per prima cosa cerchi di assumere molti liquidi e monitorare la pressione arteriosa, per verificare che non sia troppo bassa. Nel caso il suo Medico lo ritenesse opportuno una misurazione della glicemia potrebbe darle qualche altra indicazione. Sempre a giudizio del suo Curante, al persistere della sintomatologia potrebbero essere utili ulteriori accertamenti, tra cui probabilmente una visita Specialistica Otorinolaringoiatrica e/o un ecocolordoppler dei vasi epiaortici.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta.
Ho effettuato gli esami del sangue circa 20 giorni fa e son tutti nella norma.
Devo aggiungere che da sempre ho la sideremia bassa e sono ipotesa.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Allora come vede la diagnosi e' gia' fatta... Cerchi di correggere entrambe le cose, con l'aiuto del suo Medico di Base. Nel frattempo non si faccia mancare grandi quantita' di acqua da bere!
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Io bevo tanto, ma poi urinando molto, non comprometto la pressione?

Mi consiglia comunque un'ecocolordoppler dei vasi epiaortici?

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Bere molto le consente di non rischiare che i liquidi in circolo siano troppo pochi...
Per quanto riguarda l'ecocolordoppler deve essere prescritto, se ritenuto necessario, dal suo Medico Curante, in base agli elementi che quest'ultimo potra' valutare a seguito di una visita diretta.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio ancora per le risposte, mi ha tranquillizata.

[#7] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Sono contento di esserle stato utile. Se crede ci tenga aggiornati. Auguri di Buon Natale!
[#8] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Auguri anche a Lei dottore.

Sto bevendo anor più delle mie abitudini e devo dirLe che i giramenti di testa si presentano ormai solo al mattino, quando mi alzo dal letto, mentre per il resto della giornata risultano assenti.
Crede ci sia comunque una correlazione con la pressione?

Grazie
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Ritemgo di si. D'altro canto la carenza di liquidi e' uno dei motivi per cui la pressione arteriosa, che nel suo caso sembra sia gia' di per se' a livelli piuttosto bassi, tende ad abbassarsi ancora di piu'.
Non sottovaluti l'ipotesi di effettuare un ecocolordoppler dei vasi epiaortici, anche se per questo sara' necessario parlarne con il suo Medico di Famiglia, perche' da qui non e' possibile valutare se possa esserle di utilita' o meno.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Lunedì mi recherò dal medico per farmi controllare la pressione.
Il suggerirmi il doppler è perchè potrebbe essere qualcosa di "grave"?
Grazie
[#11] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Beh, nonostante lei sia piuttosto giovane a volte possono esserci delle patologie a carico delle arterie che decorrono nel collo. Pero' non deve allarmarsi: il suo Medico sapra' senz'altro verificare se c'e' un simile sospetto oppure no, pertanto non e' assolutamente detto che nel suo caso sia necessario effettuare un ecocolordoppler.
Cordial saluti
[#12] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Stanotte ho dormito con due cuscini (anche se è molto scomodo) e questa mattina non ho avuto giramenti di testa appena alzata dal letto. Però mi sento come se barcollassi.

Da sabato scorso, quindi dal giorno prima che iniziassero i giramenti di testa, avevo cominciato a prendere un integratore, Infurin, che da martedì ho sospeso.
Magari non sarà rilevante, ma volevo comunicarglielo.

Grazie
[#13] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Senza dubbio un integratore non puo' essere responsabile dei suoi giramenti di testa.
Cordiali saluti
[#14] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Questa mattina il sostituto del medico di base, al quale ho raccontato dello svenimento, mi ha prescritto il Polase per una settimana, di mangiare legumi e bere due litri di acqua al giorno. Secondo lui il tutto è dovuto a un abbassamento della glicemia che, in un soggetto ipoteso e con mancanza di ferro, ha innescato i capogiri.

Quello che mi è rimasto è la sensazione di sbandamento, ma x fortuna i capogiri sono scomparsi.

Grazie.
[#15] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Come vede torniamo a cio' che le avevo gia' detto nella mia prima risposta quando, la mattina del 24 dicembre, le consigliavo di assumere molti liquidi, monitorare la pressione arteriosa e verificare la glicemia.
Cordiali saluti
[#16] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Infatti ho seguito il suo consiglio.

Grazie
[#17] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Bene, le auguro Buone Feste!
[#18] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Buon anno dottore
[#19] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Questa mattina ho nuovamente la sensazione di testa vuota e ad un tratto mi son sentita senza forza, allora mi son stesa sul letto ed ho alzato le gambe.
Ritiene sia legato da un fatto pressorico o potrebbe esserci de'altro? Cosa mi cosiglia?
Grazie
[#20] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, vista la continua e ripetitiva sensazione di vertigine, le consiglierei di sottoporsi ad una visita specialistica cardiologica, munita di analisi del sangue (glicemia, emocromo, sideremia) per una eventuale terapia farmacologica. Aggiungo inoltre le vertigini vanno spesso indagate multidisciplinarmente essendo anche di pertinenza neurologica ed otorinolaringoiatrica.
Saluti
[#21] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Le analisi del sangue le ho effettuate il mese scorso ed i valori sono tutti nella norma ad eccezione, come le dicevo, del valore basso della sideremia.
Seguirò il Suo consiglio, grazie.
[#22] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Come ho gia' avuto modo di dirle piu' volte il segreto sta tutto nell'assumere liquidi in quantita' adeguata, monitorare la pressione arteriosa e verificare la glicemia. Se il suo Medico di Base ritiene che l'aspetto cardiologico vada nel suo caso valutato da uno Specialista puo' anche seguire il valido consiglio del dr. Martino.
Cordiali saluti e Buon Anno!
[#23] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Infatti da subito ho seguito il Suo consiglio e sto bevendo ancor più del mio solito. Non appena il mio medico riaprirà la studio mi farò prescrivere una visita cardiologica.

Ho notato che quando non accendo la stufa, i giramenti di testa sono assenti. Non so se sia una coincidenza oppure no.
Grazie
[#24] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
La temperatura puo' influire lievemente sulla pressione arteriosa...
Cordiali saluti
[#25] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Il medico mi ha prescritto un ecocardiogramma.
Non appena la effetturò le farò sapere il responso.
Grazie
[#26] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Molto bene. Rimaniamo in attesa del referto ecocardiografico.
Cordiali saluti
[#27] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
In questi giorni ho monitorato la pressione 110-120 la massima 55-60 la minima.
Non crede sia un pò basso il valore minimo? Potrebbe essere la causa dei giramenti di testa?
Grazie
[#28] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Beh, un po' bassino forse lo e'... ma non c'e' da preoccuparsi... Aspettiamo piuttosto cosa dice l'ecocardiogramma, visto che ha gia' previsto di farlo, almeno il quadro sara' completo.
Cordiali saluti
[#29] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Ecocardiogramma e l'elettrocariogramma non hanno dato alcun risultato, ogni valore è normale.
Ho spiegato al cardiologo i sintomi e mi ha consigliato le flebo di ferro.


[#30] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Il suo Cardiologo non ha torto, vista la sua sideremia bassa... Ci sono anche altri modi meno invasivi dell'infusione endovenosa, ma certo cosi' fara' una buona terapia d'urto...
Cordiali saluti
[#31] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Per il momento voglio cominciare con fialoidi di ferro, ci metterò più tempo, ma non me la sento di fare le endovene.
[#32] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Quindi seguira' il mio velato consiglio... Bene, ma ne parli comunque con il suo Medico: i fialoidi di ferro per bocca non sono acqua fresca...
Cordiali saluti
[#33] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008

Domani ne parlerò col mio medico e poi mi farò prescrivere i fialoidi di ferro.

Volevo chiederle, visto che lievi giramenti di testa ancora persistono, oltre alla sideremia bassa, il valore ft3 minimamente basso 1,72 (valore 1,80/4,70) può essere causa di giramenti di testa?
Grazie
[#34] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No, non direttamente. Continui a tenere comunque sotto controllo i valori della tiroide (FT3, FT4 e TSH), allo scopo di verificarne l'andamento e prendere, se del caso, i necessari provvedimenti il giorno che si discostino in maniera importante dai valori limite consigliabili.
Cordiali saluti
[#35] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Sono 2 settimane che ho iniziato la cura di ferro prendendo Ferrotone (è vero che potrebbe procurare problemi epatici?). La stanchezza al mattino è quasi sparita, come pure i giramenti di testa, resta solo una vaga sensazione di giramento di testa.
Volevo ChiederLe dopo quanto posso fare le analisi per controllare se la sideremia comincia a salire. Controllo anche il valore FT3?
Grazie
[#36] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Mi sembra inutile ripetere i dosaggi relativi alla tiroide dopo cosi' poco tempo, ma se il suo Medico lo ritenesse opportuno faccia come lui consiglia... Lo stesso dicasi per la sideremia.
Cordiali saluti
[#37] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Gent.le Dottore, volevo chiederLe un consulto, ma non riesco a creare un nuovo post.
Il mio compagno che ha 41 anni, da qualche tempo ha la pressione alta, in particolar modo la minima oscilla tra gli 80/100. Le analisi del sangue sono nella norma e l'ecocardiogramma non ha riscontrato nulla.
Il medico gli ha prescritto una pillola da prendere al mattino, ma è la terza che gli cambia, in quanto nessuna ha dato esito positivo.
Volevo chiederle da cosa dipende questo valore alto e in che modo è possibile regolarizzarlo.
Grazie
[#38] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Vi sono alcune forme di ipertensione che risultano resistenti alle comuni terapie farmacologiche: e' opportuno consultare un buon Cardiologo, al fine di risalire per prima cosa alla causa vera del problema, ed eventualmente a disporre le relative contromisure da adottare.
Cordiali saluti
[#39] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Dal punto di vista cardiologico è tutto nella norma.
[#40] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Come gia' le e' stato risposto dai Colleghi di Medicina Interna, e come gia' le ho scritto anche io stesso lo scorso giovedi', e' probabile che vi sia una scarsa risposta alle normali terapie farmacologiche: ne parli con il suo Cardiologo al fine di trovare una soluzione soddisfacente.
Cordiali saluti
[#41] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Gent.le dottore la prossima settimana ho intenzione di rifare le analisi del sangue per controllare il valore della sideremia, creatinemia e ferritina ed il valore FT3.
Da circa 20 giorni ho riscontrato dolori nelle articolazioni ed alle gambe, quali sono gli esami relativi il calcio presente nell'organismo e soprire un'eventuale mancanza?
Inoltre volevo sapere se posso fare il dosaggio ormonale.
Grazie
[#42] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Prima di fare accertamenti ematochimici magari non indispensabili, o addirittura inutili, chiederei al suo Medico di famiglia cosa ne pensa in merito...
Cordiali saluti
[#43] dopo  
Utente 944XXX

Iscritto dal 2008
Voglio fare un controllo generale e dopo 8 mesi non credo sia inutile.
Grazie
[#44] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Probabilmente ha ragione, ma comunque dovra' essere il suo Medico a stabilire quali accertamenti fare...
Cordiali saluti