ciste  
 
Utente 476XXX
Salve dottori.
Vi scrivo perchè sono disperata.
Sono stata ricoverata il 25 dicembre per l'emoglobina a 3'4. Ho fatto quattro trasfusioni di sangue e dopo vari accertamenti con tac, siamo riusciti a capire che avevo una ciste gastrica. Io sono stata operata il tre gennaio, sono stata ovviamente tre giorni senza mangiare, avevo il sondino gastrico e il catetere. Ora il mio problema è il vomito e le perdite didi sangue. So che devo mangiare poco e spesso e che devo bere lontano dai pasti, ma.quanto lontano? Tipo un ora o due? E poi la sera è il momento peggiore. Ho il reflusso, mi.hanno detto che è normale, e quindi la sera vomito. Mi potrebbe dare una mano? Io voglio uscire da questo ospedale e se mi.sono rivolta a lei è perchè non so cosa fare. Grazie per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Cosa intende per cisti gastrica ? Ci può riportare il referto di qualche accertamento diagnostico (TAC, gastroscopia) o la descrizione dell'intervento ?

Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2018
Mi è stata tolta un ammasso di grasso di circa.sette cm e un.pezzo di stomaco. È stato un intervento di gastrectomia. Purtroppo non posso avere nulla tra le mani, questo è che so.
Non sono stata operata in latroscopia, purtroppo dove sono ricoverata non spiegano molto ecco
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Comprendo, ma non è possibile aiutarla. Nel post-operatorio solo i medici di reparto possono e devono darle le indicazioni utili.