Utente 684XXX
Gentile Dottore
Mi chiamo Carmelo, sto avendo una recidiva su polipo alle corde vocali, desidero chiederLe, se dopo due mesi e' normale tutto questo, debbo essere sottoposto nuovamente a intervento chirurgico, se dell'analisi potrebbe risultare di origine di virus, si puo' sterminare del tutto? Cordialmente La Ringrazio. lenairone@libero.it

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Piu' che ad un virus, credo che la neoformazione possa dipendere da un uso non correto della voce. Gradirei conoscere, per prima cosa, il referto dell'esame istologico dell'ultima neoformazione asportata. Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 684XXX

Iscritto dal 2008
Buona sera gentile Dottore, per referto istologico come so
e di origine benigna. Quello che non capisco che e' cresciuto nuovamente. Confesso che fin da l'inizio ho abusato della voce, nonostante la raccomandazione del medico. Chissa se che con questa patologia ci debbo convivere sempre e facendo sempre operazioni??
Ho sentito che esiste una iniezione per ovviare il problema. Sicuro di una Sua risposta, crdialmente La ringrazio. Distinti saluti. Carmelo Avellino.
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi è utile la lettura del referto dell'esame istologico, anche se lei mi dice che si tratta di una neoformazione benigna. Probabilmente, ripeto, usa male la sua voce. Utile, in questi casi, una riabilitazione logopedica. Buon Natale!
[#4] dopo  
Utente 684XXX

Iscritto dal 2008
1. Parte dorsale corde vocali a sinistra, convenzionale: Una 0,2 cm grande prova di tessuto.
2. Parte dorsale a sinistra, Shaver: Parecchi fino a 0,2 cm grandi prove di tessuto.
Reperto relazione critica:
1. Parte dorsale corde vocali a sinistra, convenzionale: In gran numero fibrina impone con Granulociti neutrophili.
2. Parte dorsale sinistra , Shaver: Mucosa secondaria con rivestimento di epitelio respiratorio regola-pieno mucosa con un rivestimento attraverso un regola-pieno stratificato, facilmente acantotic allargato, non epitelio di spianato verhorntes.
Lo Stroma subepitheliale scarso facilmente edematosa dissoda e più discretamente impone
l'infiammazione delle cellule .
neIla supposizione clinica, il reperto è assolutamente troppo concordato con il polipo nelle corde vocali, sebbene si trova relativamente poco Stroma.
Questo tutto quello che sono riuscito a mettere assieme dal referto, La ringrazio e Le Auguro un Buon Natale e Nuovo Anno. Coriali saluti e ringraziamenti. Carmelo Avellino
[#5] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Bene! Allora le consiglio una visita foniatrica per la prescrizione di un ciclo di riabilitazione logopedica. In bocca al lupo!
[#6] dopo  
Utente 684XXX

Iscritto dal 2008
Buona sera Dott. Brumori.
Le ricordo che ormai debbo essere operato nuovamente perche' e' nuovamente cresciuto al punto di essere operato per seconda volta la mia preuccupazione e' se debbo continuare sempre ad essere operato oppure posso ovviare definitivamente con la Logoterapia. La Riangrazio per il Suo prezioso consulto. Cordiali saluti e Buon Anno.
Carmelo Avellino
[#7] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Nel suo caso, è indispensabile una riabilitazione logopedica. In bocca al lupo!
[#8] dopo  
Utente 684XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottore
Chiedo gentilmente un consulto sul mio caso di recidiva alle corde vocali.
In questo mese debbo operarmi nuovamente per la quarta volta. Le operazioni sono state eseguite ogni due mesi.Gli esiti Istologici sono stati sin ora tutti -.
Rimane solo l'ipotesi di Reflusso gastroesofageo, prendo 20mg al di': Omeprazolo.
Desidero sapere se ci sono anche altri pazienti nelle mie stesse condizioni affinche' posso raggiungere un certa tranquillita' sono normali queste frequenti interventi chirurgici?. Le premetto che ho fatto molti eercizi di Logopedia. Ho paura anche che possa trasformarsi in carcinoma. Sicuro di una risposta Cordialmente La ringrazio.
Distinti Saluti.
[#9] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Gli effetti negativi del reflusso gastro-esofageo arrivano a volte a determinare sintomatologia clinica importante anche a livello del faringe e della laringe. In molti casi il reflusso e' causato da un ernia dello iato esofageo (ernia iatale), che non permette la corretta "chiusura" dello sfintere esofageo inferiore. Visto anche tutto quello che lei ha passato, appare sensato pensare a questa eventualita'; per tale ragione e' consigliabile un consulto presso un Centro Ospedaliero dove puo' trovare Specialisti (Chirurghi e/o Gastroenterologi) che si occupino appunto di ernia iatale e di reflusso gastro-esofageo.
Cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Come già le ha consigliato il Collega Spina, è necessaria una valutazione clinica del reflusso esofageo mediante una esofagogastroduodenoscopia. Poi, utile un Consulto da parte di un altro Foniatra. A Roma, er esempio, puo' rivolgersi presso il Policlinico Universitario Umberto I, Clinica Otorinolaringoiatrica, Foniatria, Prof. Ruoppolo.