Utente 476XXX
Salve mi sono operato lunedi 8 gennaio 2018 di una fistola sacro coccigea, mi hanno dovuto toccare fino all'osso sacro. Giovedi mi hanno dimesso e devo eseguire medicazioni un giorno si un giorno no, ancora oggi sto soffrendo di un dolore atroce che è insopportabile. Mi hanno lasciato la ferita aperta inserendo una garza profonda 17 cm circa, sto eseguendo per il dolore due punture di toradol al giorno per calmare il dolore, quello che mi chiedo quando devo sopportare ancora questo dolore strazziante?
Ah e mi hanno anche messo due punti alle estremita esterne della ferita ma come posso fare per calmare il dolore e più che altro quando ci vuole che il dolore passi? Grazie mille per la risposta
[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Puo' assumere analgesici piu' efficaci. Prego.
[#2] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2018
Che tipo di analgesici?
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Gentile utente.
Le prossime medicazioni saranno meno dolorose, la lunghezza dello Zaffo sarà minore ed il dolore sicuramente si ridurrà.
A distanza non è possibile fare precise previsioni.
Cordiali saluti.