Utente 945XXX
Salve dottori,
vi scrivo perchè nelle ultime settimane ho notato un problema al pene.In pratica non riesco a scoprire completamente il glande quando ho il pene in erezione, e nemmeno quando è nello stato normale.
Mi sono documentato in rete ed ho letto qualche discussione sempre su questo sito, ed ho capito di avere il frenulo corto.Da qualche giorno avverto anche un piccolissimo dolore che si manifesta(stranamente)solo quando ci penso(forse sarà solo suggestione).
La maggior parte dei consigli indicava di recarsi all'ospedale per un controllo, ma io sono un tipo estremamente timido ed ho una vergogna assurda, specialmente se devo parlare di problemi di questo tipo.
Posso fare qualcosa in casa in modo autonomo?
Se dovesse rompersi da un momento all'altro come devo comportarmi?
Uscirà molto sangue?Se si, come devo fare per fermarlo?
Ho letto che di solito il frenulo può rompersi quando ci si masturba o quando si ha un rapporto sessuale, ma può rompersi anche quando ho una semplice erezione o quando "non sto facendo nulla"?

Grazie
Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Caccioppoli
24% attività
8% attualità
12% socialità
QUALIANO (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2008
Caro Utente, cerchi di superare la sua comprensibilissima
vergogna e si rivolga a un Chirurgo che potra' risolvere il
suo problema nel giro di pochi mihuti con un piccolissimo
interv.chirurgico ambulatoriale.Saluti