Utente 262XXX
Salve,
giorno 8 gennaio avendo su i guandi di lana, sono stata ripetutamente morsa nel pollice dal mio cane un chihuahua vaccinato che non esce di casa non ha contatti con altri cani o animali a parte qualche passero che viene ogni giorno in balcone ( e con i loro escrementi suppongo).

Il cane mi ha fatto male ovviamente ma dopo vari morsi mi ha provocato due lividi piccoli e due ferite con la punta dei denti uno nel'attaccatura dell'unghia e l'altra nella piega del polpastrello. poi ha preso anche un altro dito che ha spellato ma non è uscito sangue.

ho tolto i guanti ho lavato sotto acqua corrente la ferita con il sapone e poi ho fatto molte passate di acqua ossigenata che ha prodotto schiuma poi ho passato il bioalcol. ho messo un cerotto perchè il sangue che usciva poteva macchiare e comunque ho ritenuto fosse meglio almeno per tutto il giorno mantenere coperta la ferita da eventuali batteri estrerni visto che stava nel dito.
Già la sera ho tolto il cerotto ho rilavato la ferita. che intanto aveva smesso di sanguinare.

Giorno 10 ho iniziato ad avvertire stanchezza e freddo interno ma ho pensato all'influenza. nei giorni successivi passati freddo e stanchezza sono arrivati mal di collo dove si congiunge con le spalle, le spalle come se avessi un peso addosso e se stiro le braccia mi tira l'attaccatura delle braccia sentendole pesanti. Poi ho male da un lato della gola che scende penso sia la tonsilla ma sono normali. da lì oltre questi sintomi si aggiungono problemi alla mascella perchè me la sento contratta, mangio parlo bevo ma mi fa male dopo un pò e mi sento i nervi stanchi, tirare fino alla gola e tempie e la lingua la sento tirare indietro verso la gola. Poi una sera mi sono sentita agitata nelle gambe e di notte non ho dormito avevo una sensazione strana il giorno dopo avevo tremore interno alle gambe e quando camminavo mi dava fastidio il movimento del corpo sulla schiena. In più da ieri ho l'orecchio destro come ovattato.

Agitazione e tremore interno sono passati ma gli altri sintomi (collo spalle gola e mascella e lingua e orecchio) persistono. Chiamo il medico curante e il veterinario e mi dicono che non può essere tetano perchè il cane è sano, che dovrebbe averlo il cane prima di trasmetterlo, che sono passati tanti giorni dal normso e che se fosse
stato tetano non staremmo neanche qui a parlarne ormai perchè si verifica entro le 24 ore infatti in caso si deve intervenire subito con le cure. Che sono contrazioni muscolari dovuti a posture scorrete o a nervosismo per l'accaduto.
Io soffro d'ansia, qualche volta sintomi alla mascella alla lingua li ho avuti ma non insieme ad altri sintomi così persistenti e dolorosi da 8 giorni di fila mai avuti. Non ho febbre, nè pressione alta.
prendo lucen , frontal 21 gocce al giorno, pillola cerazette, movicol al bisogno.
Mi chiedo se possa essere tetano nonostante mi abbiano detto di no. Ho fatto solo il vaccino completo da piccola e un richiamo quando ero piccola sono passati più di 10 anni. La ferita non era molto profonda (con i guanti che hanno attutito e i denti del chihuahua non troppo lunghi...) ora ho le crosticine nessun problema locale. Cosa posso fare dopo tutti questi giorni? A riposo i dolori diminuiscono se parlo mangio mi muovo peggiorano.
Il tetano sapevo che aveva un'inscubazione dai 3 giorni fino a 21 dall'accaduto... vorrei un vostro parere. Inoltre ho dolori che vanno e vengono anche alla schiena e gabbia toracica di conseguenza. e' vero che ho posture scorrette ma in queste posture sto da anni senza questi sintomi...
Se non dovesse esser tetano, a quale specialista posso rivolgermi? e se è tetano che faccio ormai?
Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
un tetano conclamato, cara signora, non se lo trascina bellamente per 10 gg con sintomi che vanno e vengono.
Sarebbe già ricoverata in terapia intensiva.
Quindi si tranquillizzi e smetta di pensare al tetano.
Forse se soffre di ansia cronica lo specialista più indicato per lei è uno Psicoterapeuta.
Cari saluti.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2012
No, mi sono espressa male forse ma i dolori che vanno e vengono sono solo quelli alla schiena e alla gabbia toracica (dovuti probabilmente ad altro). I sintomi che ho da 8 giorni come mal di collo, mascella, gola, orecchio e spalle su detti invece sono continui ma diminuiscono a riposo quindi non passano e mi fanno male ovviamente. Sono questi che non capisco come posso risolvere e se possono esser sintomi indicativi del tetano... ma mi ha risposto dicendo che non è tetano. Grazie, mi è stato d'aiuto... anche se non è uno psicoterapeuta! (non tutti quelli che soffrono d'ansia hanno sempre sintomi riconducibili a fissazioni o somatizzazioni... certe volte hanno anche problemi di salute veri e io purtroppo ne so qualcosa. Nello specifico volevo sapere solo di più su un argomento a me sconosciuto che mi aveva fatto sorgere dei dubbi e che ha risolto lei e non uno psicologo.)