Utente 812XXX
Gentili Dottori vorrei un vostro parere su quello che vi andrò a dire.Premetto che Lunedì andrò a fare un giro da dentista perchè in questi giorni non fa studio.
Spero di essere chiaro nell'esporre la questione.
E' da qualche giorno che avverto una fastidio alla gengiva,nella zona della mola del giudizio(lato sinistro),il fastidio è cominciato in sordina ed ora è leggermente accentuato.Non è un assolutamente un dolore,è solo una fastidio che non so descrivere,che avverto soprattutto quando mangio sul lato incriminato.Quando non la tocco o quando non ci mangio sopra non lo avverto quasi.Allo specchio mi sono guardato in bocca ed ho notato che in quel punto la gengiva è più irritata e un pò gonfia,ma non è gonfiore,è come se ci fosse una bolla sopra,oppure come se la carne della gengiva si fosse rialzata un pò,diciamo quasi come un piccolo bernoccolo,quasi!!Però non è arrossata,anzi rispetto all'altra parte(sana)è più bianca quella zona.Comunque si vede che è una zona in qualche modo irritata.
Un'altro particolare è che a volte,soprattutto quando mangio avverto uno strano sapore in bocca,soprattutto quando mastico dal lato di quella mola,un sapore strano,tipo come quando si ha la stomatite,ma non propio uguale.
Io sono una persona molto ipocondriaca e mi spaento subito ed ora mi comicio a preoccupar,magari sarà una sciochezza ma il mio crattere mi fa esagerare tutto.
Nel frattempo ho cominciato a fare degli sciaqui con il colluttorio OKì,sto facendo bene??
Gradirei un vostro parere.
Spero mi tranquillizziate.
Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Guido Giordano
20% attività
0% attualità
0% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
dai sintomi e segni descritti sembrerebbe solo una fase dell'uscita del dente del giudizio. E' chiaro che una diagnosi a distanza non è possibile e quindi una visita dal dentista per confermare la mia supposizione è d'obbligo. In ogni caso gli sciacqui con il collutorio, quello comprato in farmacia non quello del supermercato, è una cosa che non fa mai male....
Cordiali saluti