Utente 450XXX
Buongiorno come detto precendentemente , ho problemi di gola e presunta laringite sospetta da reflusso.
Ho fatto visita otorino:
Ho eseguito visita otorino.
Faringe iperemica detersa
Deviazione sinistroconvessa del setto nasale
CUE liberi, MMTT nella norma.
Probabile faringolaringite cr.sec. A RGE.
Sospetto bolo spastico faringolaringeo.
Terapia:levopraid 10 gocce due volte al di.
È poi prendo esoxx one dopo i pasti.
Con levopraid sto notando una leggera cefalea e sintomi di vertigini leggere.
Può essere il farmaco levopraid ?
Si può sostituire con altri farmaci che danno meno effetti collaterali di quel tipo?
Meglio levopraid o peridon?
L otorino non ha ritenuto di prescrivere ipp e invece mi ha prescritto solo levopraid.
Non capisco come mai ? Ho speso tanti soldi per la visita non vorrei fare una cura che non risolva il
Problema ma anzi che mi dia altri effetti collaterali
Per favore mi risponda grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Potrebbe assumere il domperidone, ma mi rivolgerei ad gastroenterologo per definire meglio la problematica.


Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore,
Ma può essere adatta come cura prendere peridon e esoxx one ?
È sempre il reflusso che mi da la sensazione dopo circa 15 minuti dai pasti di avere qualcosa bloccatonin gola.
È raschiando la gola per un po’ questa sensazione sparisce dopo un oretta ?
Grazie per la risposta
[#3] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Dottore le faccio una domanda che spero in una sua opinione perché sono tormentato da questo pensiero.
I miei sintomi cioè di nodo in gola e catarro e raschiamento gola dopo poco i pasti ma anche a distanza di qualche ora potrebbero ricondursi ad una acalasia o stenosi esofagea ?
se il cibo nell immediatezza riesco a deglutirlo ma dopo 10 minuti o dopo un ora si presenta bolo faringeo e catarro si può semrpe trattare di Acalasia?
Secondo quale antiacido risulta il
Migliore per guarire diciamo da esofagite ?
Grazie per la cortese risposta e attenzione
La prego mi dia un aiuto
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
VIBO VALENTIA (VV)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non pensi assolutamente alla stenosi o all'acalasia. Nel dubbio del reflusso può assumere degli antisecretivi (lansoprazolo, omeprazolo, rabeprazolo, ecc.).


Cordialmente
[#5] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dottore ,
Visto che ho ancora qualche compressa a casa Va bene anche pantorc 40 mg o meglio 20 mg?
come m antiacido che possa guarirmi cosa è meglio tra gsviscon, esoxx o hepilor?
Come si assumono e per quanto tempo gli antiesecretivi?
Grazie mille