Utente 160XXX
Buona sera,
Scrivo per mia madre, 77 anni, che all’esito degli esami clinici ha riportato i seguenti valori:

AZOTEMIA 73
CREATININA 1,61.

Nella norma valori di glicemia e colesterolo, mentre:

ENTROCITI 4.130.000

EMOGLOBINA 11,3


HCT 35,6


Sono preoccupato per la funzionalità dei reni ed i valori dell’emocromo per il timore, rispetto a questi, che possano dipendere da leucemie.

Il curante ha cmq prescritto ferro e dieta proteica.

Ci sono rischi, sono corrette le prescrizioni e cosa significano questi valori?

Grazie per l’aattenzione
[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
16% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Il valore di emoglobina riscontrato corrisponde a un grado di anemia lieve, che è comune in corso di insufficienza renale. Quello che mi chiedo, e le chiedo, è: la mamma ha in programma indagini per capire il motivo del problema renale? Come erano i valori in precedenza? La creatinina nel sangue era già un po' alta anche in passato, e sale lentamente?
O trovare questo valore fuori dai limiti è stata una sorpresa?
prende forse dei farmaci che possono frenare la funzione renale?
Tutte queste domande, perchè la situazione di per sè è compatibile col pieno benessere, ma bisogna evitare che col tempo possa peggiorare.
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera e grazie per la risposta.

Creatinina e Azotemia sono alte già da un po’ anche se i valori erano più bassi in precenza. Non le sono stati prescritti accertamenti diagnostici, ritenendo la situazione compatibile con l’eta’.

Lei assume comunque, regolarmente, ALMARYTM per la fibrillazione atriale che le è stata diagnosticata, MINIRIN per i problemi minzionali procurati dal diabete insipido, oltre ad un’ipertensivo.

Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
16% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Ha un diabete insipido... quindi è un caso un po' complesso, difficile da giudicare da lontano....
Mi vuol dire il nome dell' antiipertensivo? Possibilmente nome preciso, e da quanti milligrammi è ?
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
L’antipertensivo è da 50 mg ed è il
LOSAPREX
[#5] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
16% attualità
12% socialità
SPILAMBERTO (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Meriterebbe fare un esame ecodoppler della circolazione dei reni (grandi arterie renali e arterie "intraparenchimali" (cioè all'interno di questi organi); perchè se si documentasse una stenosi di arteria renale, sarebbe opportuno ridurre la dose di questo farmaco, e sostituirlo in parte con un farmaco che non interferisca sul circolo renale...
Ma se la signora prende il Minirin, immagino sia in cura da un qualche specialista. Si faccia consigliare la chi la conosce !
[#6] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Il MINIRIN lo assume ormai da molti anni, quando dopo tanto e tanti accertamenti le diagnosticarono in ospedale il diabete.
Le farò fare l’accerarmamento e, se possibile, vorrei tornare ad aggiornarla.

Grazie