Utente 478XXX
Salve...
Ho 18 anni e oggi sono all'ottavo giorno di ritardo del ciclo che è sempre stato regolare (30/32 giorni).
Io e il mio ragazzo abbiamo avuto rapporti utilizzando il coito interrotto fino ai primi giorni di dicembre, dopodiché abbiamo cominciato ad usare sempre i preservativi.
Il 15 dicembre ho avuto regolarmente il ciclo ma quando è passato ho cominciato ad avere dei problemi: dopo circa un paio di giorni ho cominciato ad avere forti bruciori vaginali, soprattutto in seguito alla minzione ed è capitato anche che si presentasse del sangue nella pipì; la dottoressa di base mi ha fatto curare con augmentin bustine associato a monuril, sostenendo che si trattasse di cistite.
Sono stata bene per un po, ma intorno al 23 dicembre è ricominciato tutto con bruciori (anche se meno frequenti rispetto alla prima volta) e qualche volta prurito interno.
Io nel frattempo ho preso altre 4 bustine di monuril ipotizzando ritorno di cistite.
Al terzo giorno di ritardo sono stata dalla mia ginecologa e le ho spiegato tutto.. ha effettuato un'ecografia e mi ha confermato che ovaie e utero erano in perfetta forma...in più l'endometrio si presentava spesso e quindi mi ha detto che ciò era sintomo dell'imminente arrivo del ciclo. Mi ha consigliato di fare le analisi delle urine per controllare la presenza di eventuali infezioni alle vie urinarie e avrò i risultati domani.
Ad oggi sono 8 giorni di ritardo... avverto dolori alla pancia come solitamente accade quando sta arrivando il ciclo ma ancora nulla. Potrebbe essere un ritardo causato dai medicinali che ho assunto?
Comincio a preoccuparmi!!
Attendo vostri consigli... buona giornata!
[#1] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Si tranquillizzi, probabilmente il ciclo sta per arrivare.
Nel caso in cui l'esame delle urine risultasse nella norma, sarebbe opportuno escludere la presenza di una vaginite con una visita ginecologica (l'ha fatta insieme all'ecografia?) ed eventualmente un tampone vaginale.

Legga:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/646-prurito-bruciore-perdite-vaginali-consigli-pratici.html

Un caro saluto.
[#2] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2018
La ringrazio dottoressa
Il ciclo è arrivato poco fa... finalmente!
In questi giorni andrò di nuovo dalla mia dottoressa per effettuare ulteriori analisi.
[#3] dopo  
Dr.ssa Vincenza De Falco
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Bene!
Un caro saluto:-)