Utente 478XXX
Buongiorno,
la presente per chiedere se esistono degli esami specifici per determinare se sono affetta da ipertermia maligna, il valore del mio CPK è molto alto ma credo sia un fatto di genetica (mio zio materno è affetto da distrofia muscolare di tipo becker, io non ne sono affetta ma mia madre è portatrice sana ed io purtroppo non ho ancora fatto gli esami per stabilire se sono portatrice).
La mia paura è che magari possa capitare di sottopormi ad un intervento d'urgenza e mi venga fatta l'anestesia totale, finora ho fatto degli interventi con anestesia spinale e non ho avuto problemi (ovviamente avvertendo verbalmente i medici del mio problema).
Rimango in attesa di un Vs riscontro e ringrazio.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buon giorno, premesso che non si è mai affetti da ipertermia maligna bensì si può essere geneticamente predisposti all'insorgenza di ipertermia maligna in corso di anestesia generale specie se vengono usati (ignorando il problema) dei farmaci così detti trigger ( ossia particolarmente imputati per l'insorgenza di tale problema). Se lei ha un CPK sempre molto alto io le consiglio di rivolgersi ad un centro per lo studio della ipertermia maligna per una diagnosi definitiva e precisa. Ce ne sono diversi in Italia e li può trovare sul sito della SIAARTI la società scientifica di anestesia e rianimazione.
Cordiali saluti