Utente 478XXX
Salve scrivo per chiedere alcune informazioni relative alla combinazione di questi due farmaci. Mia madre deve iniziare un ciclo di radioterapia e chemioterapia con platino a basse dosi, un infusione settimanale per sei settimane. Purtroppo mia madre ha una valvola meccanica e per questa ragione assume ogni giorno il coumadin. Ci è stato detto di sospendere il coumadin per tutta la durata della terapia effettuando un'iniezione di clexane 6000 al giorno. Per la somministrazione della chemio è prevista inoltre l'applicazione di una cannula. E' pericoloso sospendere il coumadin per tanto tempo? Coumadin e platino sono realmente in contrasto? Non esiste nessuna alternativa?
Se non esiste alternativa, quale procedura occorre per farsi prescrivere il clexane? Stiamo incontrando enormi difficoltà, nessuno sembra a conoscenza della documentazione da produrre.
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
NON sospenda mai il coumadin!

sua madre ha una protesi meccanica e rischierebbe complicanze gravissime.

la chemioterapia puo essere eseguita durante la chemioterapia.
arrivederci
[#2] dopo  
Utente 478XXX

Iscritto dal 2018
Dottore grazie per la risposta così veloce. Quindi secondo lei è sufficiente monitorare l'inr ogni settimana e continuare il coumadin anche durante la terapia?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esattamente. Controllare INR settinalmente

Tutto li

arrivederci

cecchini