Utente 339XXX
Gentili dottori,
mi chiamo Anna ed ho 49 anni. Qualche mese fa mi sono comparse delle macchie rossastre ad entrambi i capezzoli con bollicine d'acqua poi scomparse ed al loro posto comparve una crosticina poi andata via. Soffrendo di dermatiti e pelle secca non mi sono soffermata sulla cosa. Dopo qualche settimana ho avuto una serie di sintomi: viso addormentato ambo i lati, problemi visivi e della pelle all'occhio sinistro; da una settimana ho dolori diffusi soprattutto a livello toracico e sul lato dx. I dolori non sono mai fissi nello stesso punto, anche se sono più ricorrenti nella zona scapolare dx e si irradiano al fianco destro ed ho tensione mammaria ambo i lati; inoltre, mi sveglio con entrambe le braccia addormentate.
Premetto che soffro di discopatia lombare e cervicale confermate da risonanze e tac che hanno escluso problemi di altra natura. Inoltre, ho eseguito una visita neurologica, endocrinologica (sono ipotiroidea) ed analisi di laboratorio ma è tutto ok tranne i linfociti leggermente alti (52). L'ortopedico mi ha prescritto ozonoterapia per le discopatie ma non ha saputo darmi chiarimenti sugli altri sintomi. Leggendo qualche articolo da Internet ho potuto verificare che anche l'Herpes può causare problemi come quelli da me descritti. Mi sembra di girare a vuoto e sto spendendo tanti soldi tra visite specialistiche, farmaci e terapie non mutuabili, senza mai arrivare alla soluzione del problema. Può essere Herpes Zoster? Come si può diagnosticare?
Grazie anticipatamente per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentilissima

La presenza di eterolateralità e la sede non mi fa pensare in ad un herpes zoster

Personalmente le consiglio di effettuare una Visita dermatologica al fine di valutare tutte le possibilità diagnostiche in merito a questa situazione
Carissimi saluti
Dr Laino