test  
 
Utente 480XXX
Gentilissimo Dottori,
Avrei una domanda da porvi.
A 45 giorni ho effettuato, come da linee guida, un test hiv di quarta generazione. Il test, eseguito con metodo CLIA, riportava solo la voce "negativo" senza Il famoso indice numerico. (Nonostante nel referto ci fossero scritti gli indici di riferimento).

Avevo già effettuato a 20 giorni un test presso la stessa struttura e l'indice numerico era presente. L'unica differenza che ho notato era che la metodica usata era CMIA anziché CLIA.

Secondo voi è una dimenticanza o è possibile che abbiano deciso appositamente di non indicare l'indice numerico?
Rimango in attesa di un vostro gentile riscontro.

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
in genere l'indice numerico non viene annotato quando è tanto basso da essere vicino allo zero.
In ogni caso il suo test è negativo: se l'indice fosse stato vicino al cutoff o con esso coincidente certamente l'anomalia sarebbe stata segnalata.
Pertanto si convinca senza alcuna riserva di NON essere HIV sieropositivo ed eviti di cadere nella spirale perversa per cui si finisce per collezionare 10 HIV test. Se non di più.
Buona serata.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Gentilissimo,
La Ringrazio per il consulto. Un'ultima cosa: ho effettuato anche un esame del sangue generico. L'unico valore un po' sotto la norma sono le piastrine (143.000, minimo 150.000).
È una cosa lieve? A cosa potrebbe essere dovuto?
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
probabilmente lei ha una conta piastrinica che si attesta intorno al valore minimo del range (150.000). E' fatto così.
Può confrontare questo con vecchi emocromo se li ha.
In ogni caso è un reperto frequente e non clinicamente rilevante.
Si tranquillizzi.
Cordialità,
Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Perfetto! Nel caso nel parlerò col mio medico curante.
Sono riuscita a parlare con l'ospedale che ha effettuato il test, da poco hanno deciso di togliere l'indice numerico nel risultato del test che consegnano.
Una curiosita: ma l'indice numerico riportato di solito sui referti si riferisce sia alle "reazioni incrociate" dell'antigene che degli anticorpi?
La dottoressa mi ha spiegato che anche l'antigene (non solo gli anticorpi), ha una soglia sotto il quale deve stare, e quindi, se risulta sotto questa soglia, è considerata negativa (dice che non è mai zero perché si incrocia con delle proteine). Spero di essermi spiegata dal momento che non si tratta assolutamente della mia materia.
È così che funziona?
Scusi per la confusione nel caso.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Ha compreso perfettamente il meccanismo, cara Signora.
Se il valore sia della p24 che degli anticorpi HIV 1-2 sotto sotto un valore soglia il test viene dato negativo o non reattivo.
In genere per gli anticorpi si parte da 0 e si arriva a 1.0.
Trovare zero è possibile ma difficile perchè tutti noi abbiamo una quota di anticorpi IgM aspecifiche che interagiscono con il test.
Ma un test con HIV Ab a titolo 0.1 equivale a zero.
Diverso sarebbe se risultasse 0.9 nel qual caso il laboratorio segnalerebbe. Specie con una reattività dubbia anche per la p24
Tenga presente che valori di 1.0 - 1.5 li troviamo spesso nei bambini in prossimità di vaccinazioni effettuate o che hanno avuto forme virali anche banali. Perchè hanno alti livelli di anticorpi aspecifici cross reagenti. In genere tuttavia i livelli della p24 sono irrilevabili e il laboratorio ce lo segnala.
Ai Test di verifica questi bambini risultano tutti HIV sieronegativi.
Perciò si tranquillizzi definitivamente. E dorma serena.
Cari saluti,
Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Mi è sembrato di capire che il mio indice di antigene fosse 0.25 o 0.18...non so se essere preoccupata o meno. Però il responso è stato negativo.
Cosa devo pensare?
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Che è negativo.
In modo assoluto e definitivo.
Cordialità.
Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Anche se la soglia è un po' più che rilevabile? Posso stare tranquilla
O devo ripetere secondo lei?
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Signora cara,
ho un difetto tra i tanti: non amo ripetermi.
Nella replica #7 le ho risposto quello che penso e l'ho messo per iscritto.
In genere non scrivo fesserie.
Per cui si rilegga la suddetta replica e tragga le conclusioni.
Saluti.
Caldarola.