Utente 948XXX
buonasera,
sono un ragazzo di 25 anni, premetto che non ho mai avuto problemi cardiovascolari ed ho sempre fatto sport regolarmente ma è da circa un mese che accuso una sensazione di fastidio al cuore, e mi sento forte il battito (non come frequenza, ma come se stesse facendo uno sforzo troppo grande), mi sono recato dal mio medico curante che mi ha confermato che la frequenza cardiaca non è aumentata, anzi rispetto ai miei valori normali è diminuita(solitamente mi aggiro intorno ai 60 battiti al min mentre ora si aggirano intorno ai 50) ed al contrario la pressione che ho solitamente ai valori ottimali mi è salita a 150/80, il medico mi ha consigliato di tenere sotto controllo la pressione ed io così sto facendo, ma mi rimane stabile su quei valori.
il dottore mi ha inoltre chiesto se ha sempre avuto il soffio al cuore perchè si sentiva molto bene, io da piccolo lo avevo ma poi non me l' avevano più sentito.
il mio medico non ha dato troppa importanza alla situazione dicendo che non è niente ma a me non piace questa sensazione, mi potreste gentilmente dare un vostro parere a riguardo.

P.S.circa un mese e mezzo fa ho fatto un elettrocardiogramma per una visita sportiva e mi hanno detto che era venuto male perchè mi ero mosso (ma in realtà io ero rimasto immobile) ma che comunque si vedeva che andava tutto bene e quindi non me l' hanno fatto rifare.

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
data la sua giovane età e vista la sua frequenza cardiaca , la pressione riscontrata, risulta al di sopra della norma e associata alla presenza di un soffio cardiaco necessita di un approfondimento diagnostico. Si rivolga quindi ad un collega cardiologo di sua fiducia per visita cardiologica comprensiva di ECG ed ecocardiogramma.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 948XXX

Iscritto dal 2008
la ringrazio per la tempestiva risposta e mi attiverò immediatamente per eseguire gli esami da lei consigliati.