Utente 480XXX
Buonasera, è da circa due mesi che mi si è manifestata un forte prurito notturno con eruzioni cutanee, che sto curando come scabbia. Tutto è iniziato da dai puntini che credevo fossero morsi di zanzara tutti vicini tra di loro la scorsa estate in aeroporto (dove lavoro) ho iniziato a grattare ma dopo un po’ non ho avuto più sintomi. Il forte prurito è riapparso a novembre e mi sto curando da dicembre con creme di ogni tipo, più pulizia continua a casa ecc. Siamo purtroppo a febbraio e ancora non trovo sollievo. Cosa posso fare per sconfiggere definitivamente questo disturbo? Grazie mille dell’attenzione.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
per rispondere va confermata la diagnosi di Scabbia ed escluso che non si sia sovrapposta altra patologia, per esempio una allergopatia ai prodotti che le sono stati prescritti per la cura della ectoparassitosi. per citarne una tra le tante.
Capisce bene che non è assolutamente possibile esprimersi per via telematica su questo argomento.
La decisione più saggia è quella di ritornare al Collega che le ha diagnosticato la scabbia e fare presente che i disturbi persistono.
Oppure sentire un secondo parere, possibilmente autorevole.
Più di questo via web non è dato di fare.
Se vorrà faccia sapere.
Cari saluti
Caldarola.