Utente 946XXX
la ringrazio per il suo consulto tanti auguri di buone feste

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Di nulla... Contento di esserle stato utile. Volevo segnalarle che se vuole aggiungere ulteriori commenti ai suoi consulti, come in questo caso, puo' tranquillamente continuare a scrivere sul vecchio, senza necessita' di aprire un nuovo "post"... Questo per darci la possibilita' di leggere subito i suoi commenti e poterle rispondere per tempo.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 946XXX

Iscritto dal 2008
buona sera dottore volevo farle una domanda il mio mal di stomaco e strano perchè non è l'interno dello stomaco a farmi male ma sono sicura che un nervo o un muscolo a provocarmi il mal di stomaco perchè premendo un punto sotto il cuore pòer qualche minuto pian piano il dolore è sconparso lo stomaco si subito sgonfiato e come se avessi premuto un interruttore la cosa è strana però pensando bene una mattina a letto girandomi sul fianco sinistro dopo qualche secondo sono iniziate le coliche allo stomaco e come se schicciando un nervo parte il dolore. posso chiedere che nervi possono passare e come mai mi succede ciò. la ringrazio tanto e le auguro un anno sereno e felice.
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
Se la diagnosi e' orientata ad un processo infiammatorio, come le hanno detto al Pronto Soccorso l'ultima volta che e' stata visitata, la terapia potrebbe essere, come le ho gia' detto, a base di antinfiammatori, che pero' deve farsi prescrivere dal suo Medico, il quale dovra' valutare se effettivamente questi farmaci siano utili nel suo caso, e quale siano la giuste dosi.
Cordiali saluti