Utente 461XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 20 anni che assume da due anni la pillola anticoncezionale.
Per il primo anno ho assunto Loette, sostituita perché mi causava emicrania con Cerazette (che assumo tutt'ora e mi causa solo lieve pesantezza alle gambe alla sera).
Ho chiesto al medico di base di prescrivere gli esami del sangue per controllo, così come la mia ginecologa aveva fatto l'anno scorso dopo un anno di assunzione di Loette. Il medico ha prescritto:
EMOCROMO COMPLETO,TEMPO DI PROTROMBINA, ANTITROMBINA III, TSH, TRANSAMINASI GPT, COLESTEROLO LDL, GLICEMIA, BILIRUBINA TOTALE.
Rispetto agli esami effettuati durante l' assunzione di Loette ho notato che mancano: COLESTEROLO HDL, TRIGLICERIDI, PROTEINA S e C, TEMPO TROMBOPLASTINA PARZIALE e CREATININA.
Non so se essendo Cerazette una progestinica non richiede gli stessi esami di Loette (che è estroprogestinica), il medico non ha ritenuto necessario prescriverli perché tutti i valori l'anno scorso erano nella norma oppure è stato un errore e devo farlo presente.
Esattamente, quali sono i valori dell'emocromo che una donna durante l'assunzione dell'anticoncezionale ormonale deve controllare annualmente?
Grazie per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Non è il caso di prescrivere esami per la valutazione della coagulazione , se in famiglia non sono presenti problemi tromboembolici.
Quindi è sufficiente una normale routine di laboratorio.
Controllo del colesterolo, dei trigliceridi e delle transaminasi.
Trattandosi di minipillola (cerazette) il rischio trombo embolico è veramente ridotto.
SALUTI
[#2] dopo  
Utente 461XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la celere risposta.
Cordiali saluti