Utente 866XXX
Gentili Dottori,
prima di tutto spero che abbiate passato un sereno Natale in salute e con le Vostre Famiglie....Vi porgo anche se in anticipo i miei migliori auguri per un Nuovo anno pieno soprattutto ti tantissima SALUTE e FELICITA'!

Vi ho gia' consultato riguardo a questo problema e mi avete tutti rincuorata sepcialmente il Gentissimo Dott. Pastore! Che ringrazio ancora dal profondo del mio cuore!

Per riassumere un attimo la nostra situazione:

mia madre ha 73 anni, non ha nessun problema fisico importante, ma solo piccoli acciacchi tipici dell’età, non ha mai subito interventi chirurgici, fino allo scorso 15/09/08, quando, in seguito ad un citologico di sospetto k papillare, ha subito tiroidectomia totale.

Dopo intervento l' istologico è: “nodulo solido di colore bruno rose di cm2.5 di diametro max.diagnosi: carcinoma follicolare ben differenziato,prevalentemente trabecolare,con invasione capsulare senza superamento e con invasione vascolare(c.d.minimamente invasivo)del lobo dx della tiroide.Iperplasia plurinodulare del restante parenchima.Il materiale inviato come comparto linfodonale livello6 comprende un micro linfonodo e frammenti di tessuto paratiroideo con ectasie cistiche ghiandolari”.

Altre informazione che Vi posso dare di carattere generale prima dell'intervento:

tutti i valori del sangue+quelli della tiroide prima dell’intervento erano ok,
calcitonina=2,
ecografia pre-intervento ha rilevato tutti i linfonodi (collo,sotto mento,ricorrenziali) puliti,
il chirurgo ha aggiunto e sottolineato dopo l'intervento: tessuti belli, non toccava altri organi.

E' stata indicata terapia iodiometabolica a scopo ablativo dei residui tiroidei, anche se sia il medico della medicina nucleare che l’endocrinologo hanno detto che il solo intervento chirurgico con questo esito istologico potrebbe essere già stato risolutivo ma è meglio farla in via precauzionale e per avere così la certezza al 100%.

Ora a distanza di qualche mese ha fatto gli esami di controllo del sangue tutti OK anche il Tg e' <0.1 praticamente indosabile ancora prima di fare la radioiometabolica che faremo a meta' gennaio, anche l'eco al collo ha visto tutti i linfonodi laterocervicali ecc. perfetti e solo un millimetrico residuo ti tioroide.

Ora mi chiedo ma il valore del TG cosi' basso e' da considerarsi ugualmente visto che la mamma non era in sospensione di Eutirox quando ha fatto gli esami?

C'e' differenza tra il TG misurato in sospensione e quello misurato invece assumento Eutirox?

Ma e' comunque necessaria la raioiodiometabolica?

Le mie paure sono tante, spero che possiate comunque offrirmi un Vostro parere.... e se possibile magari anche rassicurarmi...ne ho davvero tanto bisongo....ho tantissima paura!

Vi ringrazio comunque anticipatamente per tutto e mi scuso del disturbo che Vi sto arrecando.

Grazie per l'ottimo servizio che date con porffessionalita' ed umanita'!

Rinnovo a tutti Voi i miei migliori auguri per un meraviglioso 2009!!!!

Distinti saluti,

Maria Rosa Talassi
[#1] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Cara Maria Rosa,

tanti auguroni anche a te... per un 2009 splendido. Veniamo a ciò che chiedi: direi che la radiometabolica è consigliabile nonostante la situazione sia molto favorevole. Garantisce una migliore copertura e consente di aprire un ombrello più ampio. Per quanto riguarda le problematiche legate ad eutirox e tireoglobulina ti consiglio di rivolgerti al collega endocrinologo di riferimento.

un caro saluto

Carlo Pastore
www.ipertermiaroma.it
[#2] dopo  
Utente 866XXX

Iscritto dal 2008
Carissimo Dottore Pastore,
e' sempre un grandissimo piacere perme parlare con Lei!!!
Le Sue parole ancora una volta mi rassicurano e mi accompangano lungo questo percorso, che non Le nascondo mi fa paura....
Si ricorda Dott. Pastore il famoso bicchiere??
Ecco quando parlo con Lei come per miracolo si riempe e lo vedo mezzo pieno!
GRAZIE Dottore!!!!
Rinnovo a Voi tutti i miei migliori auguri per un meraviglioso 2009 e miei piu' sinceri ringraziamenti per cio' che fate per noi!
Mi permetta di mandaLe un forte abbraccio!!!!
Cordialissimi saluti,
Maria Rosa
[#3] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Cara Maria Rosa,

mi fa molto piacere il tuo grande affetto! Vedrai che tutte le problematiche si risolveranno per il meglio... Ricambio il forte abbraccio, gli auguri ed a risentirci..

Carlo
[#4] dopo  
Utente 866XXX

Iscritto dal 2008
Carissimo Dott.Pastore,
mi fa piacere che Lei abbia sentito il mio grande affetto!!! Speravo che dalle mie parole si potesse percepire!!! La mia gratitudine me lo lasci dire e' davvero grandissima!!!!!
Siamo davvero fortunati ad avere medici come Lei (anzi come Voi)....
Non vorrei essere pensate ma davvero GRAZIE!!!!!
La terro' informata!
L'abbraccio fortissimo e le mando i miei piu' cari saluti!
Maria Rosa