Utente 480XXX
Salve,ieri mattina mi sono accorto di avere un linfonodo inguinale (SX) gonfio . Sono preoccupato! Qualche giorno fa mi sono accorto di avere una specie di morso di qualche insetto ( al di sopra del ginocchio) perché prudeva, ora é rimasto un segno rosso. Il linfonodo ieri era dolente ora pochissimo quasi niente. C'è un linfonodo più grosso che sarebbe quello di cui parlo e uno o due più su non dolenti e quasi impercettibili.. vi prego di darmi voi un consiglio per evitare una visita poiché mi mette ansia andare dal dottore. In oltre lunedì ho una gara sportiva, posso partecipare? Secondo voi cosa può essere? (PS sono minorenne (17 anni) ma vi prego di rispondere lo stesso.)
CORDIALI SALUTI , ASPETTO RISPOSTA GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
è molto verosimile che l'ingrossamento linfonodale di cui parla sia ascrivibile a quella che lei definisce puntura di insetto.
Sia il linfonodo più grosso ( che andrebbe almeno valutato con la palpazione manuale) che i due impercettibili avrebbero dunque un significato reattivo.
Sicuramente in questi giorni il suo sport preferito è quello di palparli compulsivamente: ciò è molto sconsigliabile perchè determina una infiammazione traumatica dei linfonodi stessi che si ingrossano ulteriormente e dolgono.
Sulla puntura dell'insetto non metta alcuna crema di nessun tipo e valuti se il rossore regredisce spontanemente o se invece si dovesse accentuare ed estendere.
I linfonodi li dimentichi per una settimana e li rivaluti dopo tale tempo.
Se ovviamente dovessero comparirne altri o il rossore dovesse intensificarsi dovrà vederla un medico anche se le mette ansia. Io non posso fare diagnosi "alla cieca".
In quanto alla gara sportiva di lunedì, se si sente bene non ravvedo motivi per cui non vi debba partecipare.
Per cui un in bocca al lupo per la gara e cerchi di stare tranquillo per il resto.
Vedrà che rientrerà tutto.
Buona serata.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Gentilissimo dottore, io la ringrazio infinitamente. Ha ragione ho toccato molto i linfonodi cosa che non farò più per via del suo consigli. Lei quindi mi consiglia di aspettare una settimana e nel caso non regrediscono andare da un dottore giusto? Da quello che ho capito per lei può essere una puntura di insetto. Allora vorrei chiedere come è possibile che una piccola puntura quasi dietro il ginocchio possa portare gonfiore ai linfonodi?
(PS GRAZIE ANCORA)
CORDIALI SALUTI
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Caro Signore,
spesso accade.
E' accaduto anche a me.
Non ci ho dato peso e dopo 15 gg non avevo nè più i segni della puntura nè i linfonodi.
Se avessi cominciato a "massacrarli" ogni cinque minuti sarebbero diventati di volume doppio rispetto allo status quo, molto dolenti e probabilmente avrei dovuto sottopormi ad una ecografia.
Perchè, creda, anche i medici non sono immuni dalla paura delle malattie.
Segua il mio consiglio e pensi a fare una buona gara.
Dei linfonodi c'è tempo per occuparsi con tranquillità.
Cari saluti.
Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 480XXX

Iscritto dal 2018
Grazie mille davvero, mi ha tranquillizzato molto.
A risentirci, e spero con buone notizie!
CORDIALI SALUTI E ANCORA GRAZIE
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla e a presto.
Buona serata.
Caldarola.