Utente 481XXX
Dottore volevo da raccontarle un episodio e sentire un suo parere. Oggi per dare delle pilloline tritate ad una signora anziana ho utilizzato un cucchiaio che aveva appena messo in bocca per assaggiare da mangiare. Ho utilizzato questo cucchiaio per mescolare insieme le medicine tritate ad un po di formaggio morbido all'interno di un bicchierino di plastica ed avere quindi un composto omogeneo da darle. Solo che nel girare ho avvertito uno schizzo delle pillole tritate nell'occhio. possono trasmettersi in questo modo malattie in particolare hiv ed epatiti? Ho questo dubbio perché le medicine tritate erano state girate con questo cucchiaio contenente tracce di saliva.
Grazie
buona serata
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Cara signora,
stia pure tranquilla.
L'episodio che descrive NON la espone a NESSUN RISCHIO per il contagio di alcuna malattia intettiva.
Si rassereni.
Cari saluti.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
grazie dottore
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Saluti.
Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
Ma quindi dottore anche per l'epatite b si può stare tranquilli? perché alcune persone dicono che la saliva può trasmettere questo virus.
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
la saliva può trasmettere l'HBV ma occorre un portatore asintomatico o un malato di epatite cronica attiva, entrambi devono avere una alta viremia, la negatività dell'HBe Ab e la positività dell'HBeAg....ma soprattutto la quantità di saliva deve essere abbondante.
E questo non si realizza sul bordo di un bicchiere o su un cucchiaino ma ad esempio con un bacio profondo.
O con un cunnilingus su una partner che abbia tali presupposti infettivologici perchè l'HBV si trova in tutti i liquidi biologici.
Lei ha avuto uno schizzo nell'occhio: davverro infettivologicamente irrilevante. Anche se la signora sia infetta da HBV.
Le ribadisco che nel suo caso non ravvedo assolutamente alcun rischio neppure teorico.
Si tranquillizzi e non ci pensi più.
Buona giornata.
Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 481XXX

Iscritto dal 2018
grazie ancora
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Di nulla.
Cari saluti.
Caldarola.