Utente 366XXX
Buongiorno
Mia mamma di 84 anni è stata ricoverata per polmonite poi mentre era quasi guarita ha avuto un empiema della colecisti piuttosto 8mportante.
Purtroppo era in lista di attesa per intervento Tavi alla valvola aortica pertanto gli anestesisti in presenza di stenosi severa e insufficienza moderata severa non hanno dato l’ok all’intervento in anestesia generale.
Si è optato per un drenaggio che però non ha spurgato quasi nulla è una potente cura antibiotica. L’infezione è diminuita notevolmente però c’e Sempre del liquido nella cistifellia.
La cura antibiotica dopo 15 giorni è stata sospesa. Potrà guarire. C’e Qualche altro tentativo. Operazioni in anestesia locale.
Attendo con ansia
[#1] dopo  
Dr. Stefano Enrico
24% attività
8% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
Vista l'età e le patologie associate mi sembra un'opzione valida. Ora, il drenaggio è ancora in sede? L'infezione è regredita? Quando faranno la tavi?
Capisco l'ansia, ma le persone giuste cui fare domande sono i chirurghi e i medici che si stanno occupando del caso. A noi mancano troppi dettagli per poter dare un parere sensato e utile. Non abbia timore di rivolgersi a chi la segue da giorni, che ha i dati per poter dare un'opinione corretta.