Utente 471XXX
Buonasera.
Sono un giovane ragazzo, oggi pomeriggio sono andato dal parrucchiere, da cui sto andando ultimamente, per tagliarmi i capelli.
Verso la fine mi ha definito alcuni punti con la lametta, e quando tornai a casa notai che mi era passato con la lametta sopra due specie di brufoletti, non saprei come definirli, e che mi era uscito un po’ di sangue.
Non sono nemmeno due tagli, è passato su due brufolini con la lametta tagliandomi leggermente anche se il sangue è uscito (appena appena).
Questi parrucchieri, preciso che non sono italiani ma questo non c’entra, non so se puliscono tutti gli strumenti che usano, perciò la mia preoccupazione e gran paura è che potrei contrarre l’hiv o l’epatite.
Voi dottori cosa mi consigliate di fare, io sono un ragazzo ancora minorenne al momento. e ho davvero paura di contrarre una di queste malattie.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
se la lametta è stata cambiata, come si dovrebbe fare dopo ogni cliente, non rischia nulla.
Se non fosse stata sostituita il rischio è minimo, davvero infimo per sia per HIV che per l'epatite B, tanto più che lei per legge è vaccinato contro l'Epatite B.
Stia tranquillo e la prossima volta chieda di cambiare la lama davanti a lei.
E' un suo diritto.
Se poi questo consulto non le risolve i suoi dubbi faccia un test HIV di IV generazione a 40 gg dall'evento e controlli il titolo dei suoi anticorpi contro l'Epatite B (HBsAb): se sono superiori alle 10mUI/L si ritenga protetto e accantoni la paura Epatite B.
I test di cui sopra può farseli prescrivere dal curante.
Se è minorenne è bene che i genitori vengano informati. Non ha mica commesso un delitto!
Saluti cari.
Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 471XXX

Iscritto dal 2017
Salve dottore, la ringrazio per la tempestività.
In tutta la mia vita ho fatto solo 3 vaccini per l’epatite b, uno del 2000 e 2 nel 2001.
Comunque ci sono vari tipi di epatite.
Ho avvisato i miei genitori ma loro pensano che le possibilità siano davvero minime.
Io comunque diventerò maggiorenne tra pochi mesi e provvederò io stesso per fare i test.
La ringrazio dottore per avermi tranquillizzato, mi scusi il disturbo.
Arrivederci
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Nessun disturbo.
A presto.
Cari saluti.
Vincenzo Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 471XXX

Iscritto dal 2017
Mi scusi Dottore, ma lei quindi mi consiglia di starebbe tranquillo e di non pensarci anche essendomi tagliato dal parrucchiere?
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
12% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Salve,
certo che le consiglio di stare tranquillo.
Replica #1 testuale:
"Stia tranquillo e la prossima volta chieda di cambiare la lama davanti a lei."
Non lascia spazio a equivoci.
Poi più sotto
"Se poi questo consulto non le risolve i suoi dubbi faccia un test HIV di IV generazione a 40 gg dall'evento e controlli il titolo dei suoi anticorpi contro l'Epatite B (HBsAb): se sono superiori alle 10mUI/L si ritenga protetto e accantoni la paura Epatite B."

Io spero che il consulto abbia risolto i suoi dubbi e lei abbia archiviato questo incidente che è capitato a tutti.
Le ho semplicemente, come mio dovere, fornito l'alternativa: lei tra pochi mesi diventerà maggiorenne, potrà scegliere i politici e votare, dovrà rispondere delle sue azioni.
E' bene che si alleni già da ora con queste piccole decisioni che servono a evitare che lei diventi un indeciso a vita.
Con i migliori auguri per il suo futuro.
Caldarola.