Utente 481XXX
Buongiorno,
Un mese fa ho incontrato un ragazzo e c’è stato del sesso orale (attivo e passivo) non protetto. La mia preoccupazione riguarda il contagio da HIV mediante il suo liquido pre eculatorio. Non c’è stato contatto tra le mucose e lo sperma ma soltanto tra bocca e liquido pre seminale. Da qualche giorno ho un po’ di diarrea e ho avuto mal di gola (senza ingrossamento dei linfonodi) e in mattinata mi sono accorto di una leggera patina bianca sul mio pene. È possibile un contagio?
Grazie
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
il suo rapporto oro genitale, insertivo e recettivo, con partner sierologicamente ignoto la espone a tutte le MST, HIV compreso specie per il rapporto in cui lei ha donato la bocca.
Per essere chiari.
Sembra che gli appelli all'uso del profilattico, che sempre rinnoviamo in questa sezione fino alla nausea, non siano recepiti. E questo dispiace perchè vanifica una opera di prevenzione in cui crediamo.
Le consiglio nel suo caso di rivolgersi ad un centro per MST della sua Città, dove potrà raccontare ai colleghi l'accaduto, senza pudori, nel rispetto della privacy e sarà preso in carico per eseguire tutti gli screening infettivologici ai tempi opportuni.
In alternativa potrebbe rivolgersi ad un infettivologo di sua fiducia.
Credo tuttavia che la prima soluzione prospettata sia la più utile, anche perchè nella sua città non mancano centri per MST altamente qualifiati.
In quanto ai sintomi che descrive potrebbero essere manifestazioni non di HIV ma di MST: è pertanto necessario che la veda subito un medico che abbia consuetudine con le malattie sessualmente trasmissibili.
Cari saluti.
Caldarola.